Industria

Zee News spaventa la Cina, spiando il caporedattore Sudhir Chaudhary

Nuova Delhi: Rivelazioni sensazionali da un rapporto investigativo È stato dimostrato dalla Cina che la Cina sta spiando più di diecimila persone dell'India. Include anche i nomi del presidente Ram Nath Kovind e del presidente dell'India e del primo ministro Narendra Modi. La Cina ha creato questa nuova cospirazione tra le continue tensioni al confine tra i due paesi. La Cina, insieme a politici, uomini d'affari, sta spiando Sudhir Chaudhary, redattore capo di Zee Business, Zee Business e del canale internazionale Wynn.

A luglio, la Cina ha tentato di bloccare le trasmissioni bloccando l'accesso al canale di notizie WION. Il Corona virus (C oronavirus pandemic ) dall'inizio dell'epidemia WION ha esposto le bugie di Pechino esaminando ogni decisione della Cina. Usato per essere.

Contratto di spionaggio a questa azienda

Lo spionaggio è condotto dalla società con sede a Schengen, Zhenhua Data Information Technology Co.Ltd., Collegata al governo cinese e al Partito comunista. È stato detto nel rapporto del quotidiano Indian Express che alla stessa società è stato affidato lo spionaggio di oltre diecimila indiani.

L'elenco include questi nomi

Il presidente Ramnath Kovind, il primo ministro Narendra Modi, Sonia Gandhi e la sua famiglia, il primo ministro Mamata Banerjee, Ashok Gehlot, Amarindra Singh, Uddhav Thackeray, Naveen Patnaik, Shivraj Singh Chauhan sono inclusi in questo elenco. Parlando di altre grandi personalità, anche il ministro della Difesa dell'Unione Rajnath Singh, Ravi Shankar Prasad, Nirmala Sitharaman, Smriti Irani, Piyush Goyal sono monitorati. Parlando del settore della difesa, almeno 15 l'ex ufficiale militare cinese incluso il capo di stato maggiore della difesa, il generale Bipin Singh Rawat Ma c'è chi si è assunto la responsabilità maggiore di Esercito, Aeronautica e Marina.

Guarda anche sulla magistratura

Andando avanti nella lista, i nomi di Chief Justice of India Sharad Bobde, AM Khanwilkar, Lokpal Justice PC Ghosh sono inclusi anche nella watch list.

Il principale industriale indiano Ratan Tata, oltre a Comptroller e Auditor General GC Murmu, Start up Tech Udhami Master Mehra, Founder of Indian Payment App Bharat Pe (Bharat Pe) (Ratan Tata), anche Gautam Adani era monitorato.

Occhio della Cina su questi dati

La Cina vuole mantenere ogni informazione pubblicata sui social media entro il suo ambito. Per questo, sono state indagate informazioni relative alla posizione, simpatie e antipatie delle persone interessate, informazioni relative ad amici e parenti delle persone interessate. È significativo che Zhenhua lavori con l'agenzia di intelligence cinese. La sede dell'azienda è nella provincia di Schengen, che dispone di 20 data center in tutto il mondo.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close