Industria

Un cittadino indiano commette un falso voto alle elezioni presidenziali statunitensi del 2016, ora potrebbe essere incarcerato

Voto falso

Non c'è stata alcuna sorpresa in passato per la notizia di false votazioni in India, ma un cittadino indiano ha portato questa abilità negli Stati Uniti d'America. Dopo di che è ora possibile per lui andare in prigione.

Presidente degli Stati Uniti Donald Trump (file di foto)

New York : La notizia del falso voto in India non era sorprendente in passato, ma ora il nuovo caso è arrivato dagli Stati Uniti d'America. è. Un cittadino di origine indiana 2016 viene sorpreso in caso di voto falso durante le elezioni presidenziali statunitensi, dopo di che è ora incarcerato per È quasi ora di partire. Il nome dell'imputato è Baiju Pottakulath Thomas e si dice che la sua età sia 58 anni.

Qual è il problema?
Anno 2016 con Baiju 2016 Le agenzie americane hanno depositato fogli di addebito nel caso di altre persone coinvolte nel voto in modo fraudolento. Se le accuse vengono ritenute vere in questo caso, l'imputato potrebbe essere soggetto a una multa di un milione di dollari e una pena detentiva di un anno.

Che tipo di votazione?
Insieme a Baiju 11, altre persone sono accusate di fornire false informazioni su se stesse e hanno acquisito il diritto di voto. Oltre al Dipartimento per l'immigrazione e l'applicazione delle dogane degli Stati Uniti, la Homeland Security Agency ha presentato un foglio di addebito in questo caso.

Un'accusa simile contro un cittadino malese di origine indiana


Kaur Atar Singh, cittadina malese di origine indiana, ha un'accusa simile. Nella Carolina del Nord sopra di loro La questione sta andando avanti Ha anche votato alle elezioni per l'anno 2016. Roop è accusato di aver falsificato la sua cittadinanza. Se questo caso è dimostrato, potrebbe rischiare 6 anni di prigione e una multa di $ 3,5 lakh.

Related Articles

Close