Industria

Un altro passo verso la risoluzione delle controversie sui confini, presto incontro a livello di comandante: MEA

Controversia sul confine tra India e Cina

L'India e la Cina hanno concordato per il prossimo incontro di alti comandanti per risolvere la disputa sul confine.

nuova Delhi: India e Cina hanno concordato la prossima riunione dei Comandanti Alti per risolvere la controversia sul confine. Il ministero degli Affari esteri ha detto giovedì che la riunione degli ufficiali militari dei due paesi potrebbe tenersi presto.

Il portavoce Anurag Srivastava ha detto durante un briefing, il portavoce del ministero degli Affari esteri Anurag Srivastava ha dichiarato: “I due paesi hanno deciso di continuare i negoziati per il ripristino della pace”. Si decide di tenere la prossima riunione degli alti comandanti di entrambe le parti il ​​prima possibile. Insieme a questo, è probabile che si terrà presto anche la prossima riunione del meccanismo di consultazione e coordinamento (WMCC).

Consenso su molte questioni

Lunedì si è tenuta la 6a riunione degli alti comandanti di India e Cina. In questo incontro, per evitare malintesi, si è convenuto di non inviare ulteriori truppe al confine rafforzando le comunicazioni di terra. Dopo l'incontro, il ministero della Difesa ha rilasciato ufficialmente il comunicato stampa e ha affermato che entrambe le parti hanno accettato di non inviare truppe aggiuntive in prima linea. Ha anche deciso di evitare di modificare unilateralmente la situazione sulla linea di controllo effettivo (LAC).

In questo incontro, entrambi i paesi hanno anche deciso di iniziare il prossimo round di riunioni a livello di comandante militare al più presto. La sesta riunione rotonda tenutasi lunedì si è tenuta al LAC, in Cina, a Moldo Garrison. Due ufficiali di grado del tenente generale hanno preso parte a questo nome dell'India.

Affina i sensi

È significativo che, per molto tempo, si sia verificata una situazione di scontro tra le forze dell'India e della Cina nel LAC adiacente al Ladakh orientale. Di recente, anche l'esercito cinese aveva cercato di infiltrarsi, ma la nobiltà indiana ha dato una risposta adeguata. Non solo il morale dell'esercito cinese è crollato a causa della rappresaglia dell'esercito indiano, ma il governo cinese ha anche capito che avrebbe dovuto subire il maggior danno per portare avanti la disputa. Se questo è il motivo, la Cina ora insiste per risolvere la controversia attraverso la via della pace.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close