Industria

Trump ha agitato i manifestanti, ha dichiarato: Coloro che hanno violato la sicurezza della Casa Bianca sarebbero stati accolti dai “cani feroci”

New York: Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ) Ha affermato sabato che se i manifestanti che si fossero opposti alla morte del nero George Floyd avessero violato la sicurezza della Casa Bianca, sarebbero stati “accolti con i cani più sanguinosi e le armi più pericolose”.

Vi sono state manifestazioni violente in diverse città del paese, tra cui Washington sulla morte di George Floyd a Minneapolis. La Casa Bianca è stata temporaneamente chiusa quando centinaia di persone si sono radunate per strada in Lafayette Square nel pomeriggio. Dopo che i manifestanti sono stati rimossi, si sono riuniti di nuovo e c'è stato un furore tra gli ufficiali e i manifestanti, che è apparso anche in molti video ad esso correlati.

Trump ha twittato uno dopo l'altro su Twitter, elogiando i funzionari dei servizi segreti statunitensi che hanno protetto la Casa Bianca.

Ha detto- 'Ero dentro, e guardavo tutto, e non ero in grado di sentirmi abbastanza al sicuro. La folla era organizzata in modo pianificato, ma nessuno si avvicinò a rompere il recinto. E se fosse venuto, sarebbe stato accolto con i cani più sanguinosi e le armi più pericolose. Molti agenti dei servizi segreti stanno solo aspettando un'azione. “

Ottimo lavoro ieri sera alla Casa Bianca dagli Stati Uniti @Servizio segreto. Non erano solo totalmente professionali, ma molto interessanti. Ero dentro, osservavo ogni mossa e mi sentivo più al sicuro. Lasciano urlare e scatenare i “manifestanti” quanto vogliono, ma ogni volta che qualcuno ….

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) Maggio 30, 2020

Venerdì, Trump ha fatto un tweet in cui Trump è stato criticato e Twitter ha anche avvertito di quel tweet. Trump aveva detto: “Quando inizia il bottino, inizia anche il fuoco. (Quando inizia il saccheggio, inizia la sparatoria). Twitter ha chiamato il tweet di Trump contro le regole.

Il saccheggio porta a sparare, ed è per questo che un uomo è stato ucciso e ucciso a Minneapolis il mercoledì sera – o guarda cosa è successo in Louisville con 7 persone sparate. Volevo che ciò accadesse, e immagino cosa significhi l'espressione rilasciata ieri sera ….

– Donald J. Trump (@realDonaldTrump) Maggio 29, 2020

Trump ha anche accusato il sindaco di Washington DC Muriel Bowser di rifiutarsi di inviare la polizia per aiutare il servizio segreto degli Stati Uniti, anche se i rapporti del Washington Post hanno mostrato che i funzionari della città hanno successivamente dimostrato Aveva contribuito a controllare.

Guarda anche …

Nel frattempo, le proteste si sono diffuse in tutti gli Stati Uniti per l'omicidio di George Floyd. Da Louisville ad Atlanta, i manifestanti hanno espresso la loro rabbia contro la brutalità della polizia.

Rivolte scoppiate dopo aver ucciso un nero

Vi diciamo che sono scoppiati dei disordini dopo la morte di un uomo di colore per mano della polizia nella città di Minneapolis, nello stato del Minnesota, negli Stati Uniti. La stazione di polizia è stata saccheggiata e incendiata. Il saccheggio è avvenuto in alcuni luoghi. Vedendo il peggioramento della situazione, il governatore Tim Walz ha imposto un'emergenza. 26 A maggio, un George Floyd nero è stato arrestato dalla polizia con una piccola accusa di frode. Durante questo periodo, un agente di polizia era sdraiato per strada e si premeva il collo con il ginocchio per cinque minuti. Aveva le manette tra le mani. Anche il suo video è diventato virale. 40 George dell'anno supplicava costantemente l'ufficiale di polizia di togliersi il ginocchio.

Related Articles

Close