Industria

Stati Uniti, Regno Unito e Germania inseriscono la classe cinese nell'UNSC sulla questione dei musulmani uygar

Zee News

  • Hindi News
  • Pakistan -Cina
Cina

Sulla questione delle minoranze uiguri aumentano le difficoltà della Cina. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Germania (Stati Uniti, Regno Unito e Germania) hanno circondato la Cina su questo tema nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC). I musulmani di Uygar subiscono violenze estese nella provincia cinese dello Xinjiang.

Ginevra: minoranze uiguri I problemi della Cina stanno aumentando sulla questione del Gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Germania (Stati Uniti, Regno Unito e Germania) hanno circondato la Cina su questo tema nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC). I musulmani Uygar subiscono violenze estese nella provincia cinese dello Xinjiang. È stato rivelato in molti rapporti che il governo comunista cinese è intenzionato a porre fine agli Uygar. Durante il briefing su “Antiterrorismo” al Consiglio di sicurezza, Stati Uniti, Gran Bretagna e Germania hanno esortato la Cina a non usare la politica antiterrorismo come arma per pacificare il dissenso politico.

Un gioco per sopprimere il dissenso

“Siamo preoccupati per la situazione nello Xinjiang, più di un milione di uigari e altri musulmani sono stati arrestati in nome della lotta al terrorismo”, ha detto Kelly Craft, un rappresentante permanente degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite. Ha inoltre affermato che non dovrebbero essere compiuti sforzi per reprimere il dissenso politico con il pretesto dell'antiterrorismo, abolire la libertà di espressione e violare la libertà religiosa.

Ambasciatore del Regno Unito consigliato

Anche l'ambasciatore britannico alle Nazioni Unite, James Roscoe, ha consigliato alla Cina di rinunciare alla violenza. Ha detto che siamo preoccupati per ciò che sta accadendo in Cina con i musulmani uygar e altre minoranze. Allo stesso modo, la Germania ha affermato che i diritti umani non dovrebbero essere violati ad alcun costo con la copertura di azioni antiterrorismo.

Il rischio di terrorismo aumenterà

L'ambasciatore tedesco Günter Sautter ha dichiarato: “Consideriamo ingiusto ciò che sta accadendo ai musulmani nella provincia dello Xinjiang. Se ciò va avanti per molto tempo, aumenterà anche il rischio di aumento delle attività terroristiche. È significativo che all'inizio di quest'anno la questione di Hong Kong sia stata sollevata per la prima volta in UNSC in merito alla nuova legge sulla sicurezza di Pechino.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close