Industria

Sri Lanka: Mahinda Rajapaksa sarà primo ministro per la quarta volta, presterà giuramento oggi

Colombo: Domenica l'ex presidente dello Sri Lanka Mahinda Rajapaksa Giurerà come Primo Ministro del Paese per la quarta volta in uno storico vihara buddista. Secondo una dichiarazione ufficiale, 74 leader di un anno dello Sri Lanka Peoples Party (SLPP), Mahinda Rajapaksa il 9 agosto a Rajmaha Vihar a Kelaniya, un sobborgo di North Colombo. Presta giuramento per il Nono Parlamento. Ha ottenuto più di cinque lakh di voti prioritari individuali, i più alti nella storia elettorale del paese.

L'SLPP guidato da Mahinda ha ottenuto una schiacciante vittoria conquistando una maggioranza di due terzi alle elezioni generali. Questa maggioranza si rivelerà importante per l'emendamento costituzionale per rafforzare e rafforzare la presa al potere della famiglia Rajapaksa. Seggi per feste 145 e totali 150 con alleati Ha vinto, che è due terzi nel 225 del parlamento membro. 68 Gli elettori lakh hanno esercitato la loro percentuale di franchising e sondaggi 59. Era 9.

Secondo il quotidiano Daily Mirror, lunedì il nuovo gabinetto presterà giuramento, dopodiché presteranno giuramento lo stato ei viceministri. Il governo neoeletto ha deciso di limitare il numero dei ministri nel gabinetto 26, tuttavia estendendolo secondo le disposizioni dell'emendamento costituzionale 30 può essere fatto.

La famiglia Rajapaksa ha dominato la politica dello Sri Lanka per oltre due decenni. Comprende anche il fondatore dell'SLPP e il suo presidente nazionale Basil Rajapaksa, fratello minore del presidente Gotabaya Rajapaksa e maggiore di Mahinda. Mahinda è stato presidente per quasi un decennio tra 2005 e 2015. Rashtrapati Gotabaya ha vinto le elezioni presidenziali di novembre con il biglietto SLPP.

Avevano bisogno di 150 seggi alle elezioni parlamentari, che è necessario per i cambiamenti costituzionali. Questi includono il 19 emendamento alla Costituzione che ha rafforzato il ruolo del Parlamento e controllato i poteri del Presidente. . Reagendo alle possibilità di emendare la Costituzione, il presidente dell'SLPP GL Peiris ha detto venerdì che ciò sarebbe stato fatto dopo molte discussioni.

Ha detto ai giornalisti: “Chiaramente, sono necessari alcuni emendamenti. Ma quando si parla di governo del Paese, non si può fare in questo modo ”. Il colpo più grosso alle elezioni parlamentari è stato lo United National Party (UNP) dell'ex primo ministro Ranil Wickremesinghe, che potrebbe vincere un solo seggio. Il partito più antico del paese 22 non è riuscito a vincere un solo seggio nelle contrade. Il suo leader, quattro volte Primo Ministro, ha subito una sconfitta per la prima volta da allora 1977.

(lingua di inserimento )

Guarda anche –

Related Articles

Close