Industria

Ricercato per l'ergastolo e per l'omicidio di 51 persone assassine nelle moschee della Nuova Zelanda

Christchurch: in Nuova Zelanda La corte ha emesso il suo verdetto nel più grande caso di attacco terroristico. Brenton Tarrant, che licenziava indiscriminatamente due moschee a Christchurch, Nuova Zelanda, 51 uccidendo persone, 40 Condannato per tentato omicidio e attacco terroristico e deve trascorrere tutta la sua vita in prigione (Prison Without Parole).

Divieto di pena capitale in Nuova Zelanda

Anche Tarrant lo ha trasmesso in diretta al momento di questo massacro terroristico, che potrebbe diffondere il panico in tutto il mondo. Vedendo queste sue azioni pericolose, il giudice l'ha persino definita un mostro e un animale. La pena di morte è vietata in Nuova Zelanda, ecco perché la sua ulteriore vita sarà trascorsa in prigione.

51 colpevole di aver ucciso persone

Brenton Torrent è stato riconosciuto colpevole di aver ucciso 51 persone. 40 È stato anche condannato per aver tentato di uccidere persone. Brenton Torrent è stato condannato dopo quattro giorni consecutivi di processo.

voleva bruciare le moschee Brenton Torrent

Brentan Tarrant, il cittadino australiano che ha effettuato il più grande attacco terroristico nella storia della Nuova Zelanda, ha detto di voler distruggere entrambe le grandi moschee di Christchurch ed è per questo che ha offerto preghiere È stato scelto il tempo, in modo che potesse indirizzare quante più persone possibile. Torrent ha dichiarato questo durante il processo della sua condanna

L'anno scorso 15 è stato attaccato a marzo

L'attacco a Christchurch nel marzo dello scorso anno 15 è stato definito il più grande attacco terroristico nella storia della Nuova Zelanda. In cui 51 persone hanno perso la vita, più di 40 sono rimaste ferite. Torrent ha anche trasmesso in diretta questo attacco. È stato arrestato dopo questa sparatoria quando stava per prendere di mira la terza moschea.

Related Articles

Close