Industria

Raid contro sospetti estremisti islamici in Austria

Vienna: Investigatori in diverse parti dell'Austria Lunedì sono stati condotti raid contro diverse persone e organizzazioni sospettate di sostenere i Fratelli Musulmani e le organizzazioni di Hamas. I pubblici ministeri hanno fornito queste informazioni. Tuttavia, i funzionari hanno affermato che non vi è alcun collegamento tra l'azione di lunedì contro sospetti estremisti islamici e l'attacco di Vienna di una settimana fa. Una settimana fa, un sostenitore del gruppo dello Stato Islamico ha sparato e ucciso quattro persone. Successivamente l'aggressore è stato ucciso anche dalla polizia.

Secondo l'agenzia di stampa austriaca, i pubblici ministeri di Graz hanno detto che nel nuovo caso 70 più persone sono indagate e appartamenti, compresi gli uffici 60 Le proprietà sono state cercate. Trenta persone sono state arrestate per essere interrogate. Secondo i pubblici ministeri, stanno indagando per sospetto di finanziamento del terrorismo, organizzazione criminale, riciclaggio di denaro e altri crimini. Secondo lui, questi raid vengono condotti sulla base di indagini da più di un anno.

( Input- Agency AP)

Related Articles

Close