Industria

Rafforzati i rapporti India-Maldive, la strategia del premier Modi batte la Cina

Nuova Delhi: India-Maldive (India-Maldive ) Sembra che stia restituendo calore nelle relazioni. L'India ha finanziato 250 milioni di dollari alle Maldive per far fronte all'epidemia di Corona Virus. Il ministro delle finanze delle Maldive Abdulla Shahid ha ringraziato l'India per questo durante il suo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA).

Fino a due anni fa il rapporto tra i due paesi era in una fase molto fragile. L'allora presidente delle Maldive Abdulla Yameen era considerato vicino alla Cina. Il 5 febbraio 2018, Yameen ha imposto lo stato di emergenza dopo che la Corte Suprema ha respinto le accuse penali contro nove importanti leader dell'opposizione. È stata intrapresa un'azione contro i leader dell'opposizione, sono stati mandati in prigione. Yameen non voleva che nessun leader che si opponeva a lui e alla Cina prendesse il potere del paese, quindi ha soppresso ogni voce.

Questo round è stato il peggiore

I mesi successivi 10 passarono male per le persone delle Maldive. Molti grandi cambiamenti sono avvenuti anche in termini di politica estera. Invece della politica “India First”, sono aumentate le interferenze nelle Maldive cinesi. Yamin ha cercato di separare l'India dalle Maldive in quasi tutte le aree. Il rapporto bilaterale Maldive-India ha raggiunto il livello più basso durante il mandato di Yamin. La Cina ha iniziato ad affermarsi nei settori pubblico e privato delle Maldive.

Accordo commerciale con la Cina

Il governo Abdullah Yameen aveva stipulato un accordo di libero scambio (FTA) con la Cina. L'ex presidente ha affermato che ciò contribuirebbe a rilanciare l'economia delle Maldive, ma è successo il contrario. I critici dell'accordo affermano che a causa degli enormi investimenti della Cina, le Maldive sono gravemente indebitate. Le Maldive non hanno accordi di libero scambio con nessun altro paese, questo dà un'idea della profondità delle relazioni tra Yameen e Cina.

La distanza è stata più percorsa

Yameen ha anche interrotto le relazioni delle Maldive con i paesi del Commonwealth. Non solo, ha anche tenuto le distanze da America, Australia, Giappone e Unione Europea, che erano i principali alleati di Maldip. Il suo mandato ha visto anche un aumento dei casi di traffico di droga nella Zona Economica Esclusiva delle Maldive (ZEE). Ha anche sospeso il protocollo congiunto stabilito per proteggere la ZEE dalle attività illegali.

2018 modificare

Da 2013 a 2018, le forze radicali emersero alle Maldive sotto il governo di Yamin. L'anarchia era al suo apice nel paese ed era costantemente protesa verso la Cina, ma le elezioni 2018 hanno cambiato tutto. Il nuovo governo è stato formato alle Maldive sotto la guida del presidente del Partito Democratico Maldiviano Ibrahim Mohammad Sohil (Ibu Solih del Partito Democratico Maldiviano). Il primo ministro indiano Narendra Modi ha partecipato alla cerimonia del giuramento di Sohil per assistere a questo cambiamento. Sohil è stata la prima persona a visitare l'India dopo essersi seduto sulla sedia del presidente. Nel frattempo, l'India ha annunciato un pacchetto di aiuti finanziari da 1,4 miliardi di dollari per le Maldive.

Connettività diretta possibile

L'anno scorso, il primo ministro indiano Modi ha iniziato il suo secondo mandato di viaggi all'estero alle Maldive. Durante la visita si è rivolto al Parlamento delle Maldive e ha fornito informazioni sui progetti relativi a entrambi i paesi. Oltre a questo, ha anche annunciato un servizio di traghetti che collega India e Maldive, iniziato solo il mese scorso. La Shipping Corporation of India 380 opera con una nave capace di TEU. Questo servizio ha fornito connettività diretta per il movimento di merci tra l'India e le Maldive, che aiuterà ad aumentare il commercio bilaterale.

Lavori in corso su molti progetti

L'India è impegnata nella definizione di molti tipi di progetti alle Maldive. Ciò include il turismo, lo sviluppo della comunità, l'istruzione, lo sviluppo dell'aeroporto e il rinnovamento dell'antica moschea di corallo. New Delhi 800 sta lavorando a 7 grandi progetti infrastrutturali alle Maldive con una linea di credito di un milione di dollari. Oltre a questo, molti progetti vengono realizzati. Nel complesso, l'efficace strategia del premier Narendra Modi e l'inclinazione del presidente delle Maldive nei confronti dell'India hanno rimesso in carreggiata i rapporti dei due Paesi.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close