Industria

Questo vicino ha mostrato gli occhi sulla Cina che diventava “Alexander”, ha arrestato 60 persone

Controversia Malaysia-Cina

La Malaysia (Malaysia) ha arrestato 60 cittadini cinesi in loro possesso e ha Anche 6 pescherecci registrati in Cina sono stati sequestrati in Cina.

) Kuala Lumpur : Malaysia (Malaysia) nelle sue acque 60 Cittadini cinesi sono stati arrestati e 6 pescherecci registrati in Cina sono stati sequestrati. Le autorità malesi hanno affermato che queste persone erano entrate nello spartiacque della Malaysia, nel qual caso sono state arrestate.

Le incursioni cinesi sono aumentate negli ultimi tre anni

La Cina ha mostrato la sua maestà nel Mar Cinese Meridionale. Cina Malaysia tra gli anni 2016 a 2019 89 si è infiltrato nella Zona Economica Speciale della Malesia. Ma ora la Malesia ha adottato misure rigorose. In realtà, il Mar Cinese Meridionale è una regione ricca di minerali, a parte questa rotta, gran parte del commercio mondiale passa. Questo è il motivo per cui la Cina non si sta ritirando da qui in nessuna circostanza e questo è il motivo per cui sta crescendo anche con i paesi vicini oltre che con l'America.

6 capitani di navi detenuti

L'Agenzia per l'applicazione marittima malese ha affermato che navi e pescatori cinesi sono stati catturati in mare vicino allo stato di Johor. Direttore regionale di MMEA, Mo. Zulfadali Nayan ha detto che tutte queste navi sono registrate in Cina a Kinhuangdao. Tra gli arrestati ci sono capitani di sei navi e pescatori 54. L'agenzia ha detto che forse queste navi stavano andando in Mauritania, ma sono state fermate a causa di qualche disturbo.

Il terrorismo ha avuto luogo all'inizio di quest'anno con la nave di ricerca

All'inizio di quest'anno, una nave di ricerca cinese si trovava nella zona economica esclusiva della Malesia per un mese. Che si era intensificata nell'area contesa con le navi della Malaysian Oil Exploration.

Related Articles

Close