Industria

Primo Ministro israeliano furioso per i media, accusandolo di promuovere i manifestanti

Primo Ministro Benjamin Netanyahu

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si è scagliato contro i media domenica per le sue manifestazioni schiette contro il suo regime.

Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu (foto del file)

Tel Aviv: Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si è scagliato contro i media domenica per le sue manifestazioni schiette contro il suo regime. Ha affermato che i media pregiudicati stavano distorcendo i fatti e promuovendo i manifestanti.

Spiega che ci sono accese proteste contro Netanyahu. I manifestanti hanno chiesto le dimissioni del Primo Ministro che governa da molto tempo e si trova ad affrontare accuse di corruzione. Non solo, viene anche criticato per il suo modo di affrontare la crisi del coronavirus.

Leggi anche: Amitabh Bachchan ha realizzato questo primo tweet dopo aver vinto la battaglia contro Corona

Netanyahu ha definito i manifestanti “anarchici” e persone dell'ideologia “di sinistra”. Hanno anche affermato che queste persone “vogliono rovesciare un forte governo di destra”.

Sebbene le proteste siano state generalmente pacifiche. Ma da alcuni punti sono stati segnalati scontri tra manifestanti e polizia. Ci sono informazioni da alcuni luoghi che piccoli gruppi di sostenitori di Netanyahu e persone appartenenti a gruppi di estrema destra hanno picchiato i manifestanti.

Guarda anche –

Related Articles

Close