Industria

Perdite d'aria alla Stazione Spaziale Internazionale, sono presenti astronauti Russia-USA

Spazio

L'incidente di Air Leak si è verificato in una parte della Stazione Spaziale Internazionale-ISS. Gli alti funzionari della missione spaziale russa affermano che le perdite d'aria sono più del previsto.

Stazione spaziale internazionale (foto: AFP)

Mosca: Incidente di perdita d'aria è stato segnalato in una parte della Stazione Spaziale Internazionale-ISS. Gli alti funzionari della missione spaziale russa affermano che le perdite d'aria sono più del previsto. Tuttavia, non è previsto alcun danno.

Continua ricerca

La stazione attualmente ospita i cosmonauti russi Anatoly Ivanishin, Ivan Vagner e l'astronauta americano Christopher Cassidy. La perdita è avvenuta nella parte russa della Stazione Spaziale Internazionale, dopodiché quella parte è stata chiusa per riparazioni. L'agenzia spaziale russa Roscosmos ha riferito che è stata rilevata una possibile perdita d'aria dal modulo di servizio Zvezda (Star), che contiene apparecchiature scientifiche. Tuttavia, la ricerca continua dal punto in cui si sta effettivamente verificando la perdita.

Perdita comune

L'agenzia russa ha affermato che non vi è alcuna minaccia per gli astronauti da questa perdita d'aria. Sergei Krikalyov, direttore esecutivo dei programmi spaziali con equipaggio della Russia, ha spiegato che un po 'd'aria fuoriesce sempre dalla Stazione Spaziale Internazionale a causa del sistema di purificazione dell'aria, quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi. Ha inoltre affermato che la ricerca di punti trapelati è in corso e che presto avrà successo.

Il buco diventava sempre più grande

Allo stesso tempo, l'agenzia spaziale statunitense NASA ha affermato che i controllori di volo hanno detto all'equipaggio che l'aria stava perdendo dalla Stazione Spaziale Internazionale. Gli è stato immediatamente chiesto di adottare misure efficaci poiché il buco si allargava con il tempo. Successivamente si è riscontrato che la perdita era aumentata a causa del cambiamento di temperatura. In precedenza 2018 è stato trovato anche un buco nel muro della capsula spaziale Soyuz di fabbricazione russa. Anche l'astronauta della NASA e il comandante della stazione Cassidy, l'astronauta russo Anatoly e Evineshyn Ivan Wagner sono stati invitati a raccogliere dati dallo spazio trapelato. L'equipaggio ha utilizzato un rilevatore di perdite ad ultrasuoni per raccogliere dati.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close