Industria

Perché il Vaticano vuole essere vicino alla Cina?

Vaticano

Anche se il Papa approva le principali nomine della Chiesa nel mondo, questa regola del Vaticano non si applica anche in Cina.

Il Vaticano è molto entusiasta di lavorare con la Cina …..

nuova Delhi : La Chiesa cattolica romana è attualmente vietata in Cina per un massimo di 60 anni. In una situazione del genere, c'è uno sforzo da parte del Vaticano che una soluzione possa essere trovata parlando con Pechino. Lo stesso Papa Francesco tiene d'occhio tutti questi sviluppi.

Maotse Tung ha rotto Nata

Ha concluso tutti i rapporti con il Vaticano nell'anno 1951 per conto della Cina, subito dopo che il Partito Comunista ha preso il potere sotto la guida di Maotse Tung, il fondatore della Cina moderna. Era andato.

Chinese Catholic Patriot Association

La stessa Cina ha creato un'associazione patriota cattolica cinese per il suo paese. Se il Vaticano non l'ha riconosciuto, la stessa organizzazione cinese ha iniziato a eleggere il proprio vescovo. Anche se il Papa approva le principali nomine della Chiesa in tutto il mondo, questa regola del Vaticano non si applica anche in Cina.

Leggi anche- World War Alarm! In questi 4 luoghi c'è un conflitto tra i paesi vicini

I sostenitori della Roma hanno preso il sentiero

I cattolici fedeli a Roma hanno avviato chiese sotterranee, ma Pechino ha considerato questa azione illegale e ha demolito tali chiese e fedeli seguaci di Roma sono stati perseguitati.

Papa Francesco è forse il primo papa a negoziare con successo con la Cina decenni dopo. Prima di loro, anche Papa Giovanni Paolo e Papa Benedetto ci hanno provato ma entrambe le campagne non hanno prodotto alcun risultato. Papa Francesco vuole che la Cina allenti alcune delle sue regole e la Cina restituisce nuovamente l'autorità del Vaticano per nominare i vescovi in ​​Cina.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close