Industria

Perché Black Lives Matter non sarà più un problema dopo le elezioni presidenziali negli Stati Uniti

La recente decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di limitare l'ingresso degli immigrati negli Stati Uniti ha portato a proteste in molti paesi, che Sono preoccupanti.

Si stima che 1 milione di studenti stranieri stia studiando in America. Dopo l'inizio dell'epidemia di corona, molti studenti sono tornati nel loro paese, mentre molti rimangono e studiano online. L'argomentazione di Trump secondo cui gli studenti che seguono corsi online non sono tenuti a vivere negli Stati Uniti è logicamente corretta ma agli immigrati non piace.

In quanto paese ricco, l'America offre a tutti l'opportunità di crescere in molti modi. Anche dal punto di vista aziendale o aziendale. Molti paesi in tutto il mondo, in particolare persone provenienti da paesi in via di sviluppo come India, Sri Lanka, Pakistan e Bangladesh, vogliono andare in America e diventare cittadini se possibile.

La verità è che molti immigrati hanno il sogno di una vita per ottenere la cittadinanza americana. Alcuni hanno successo e altri falliscono. Le persone che vivono al di fuori degli Stati Uniti sentono anche che ottenere la cittadinanza americana dagli immigrati è come ottenere un privilegio.

Gli immigrati che vivono negli Stati Uniti sostengono che l'America è necessariamente un paese di immigrati. Gli immigrati di tutto il mondo hanno contribuito alla sua prosperità e al suo sviluppo. Questo è il motivo per cui sostengono che è moralmente sbagliato per il governo degli Stati Uniti limitare l'arrivo degli immigrati. La verità è che sia il governo americano che i cittadini americani hanno un atteggiamento molto liberale nei confronti degli immigrati e li hanno accolti e trattati come i loro.

Dopo la recente uccisione del nero George Floyd da parte di un poliziotto bianco, è iniziato di nuovo il dibattito su chi è l'America? Anche in uno scenario simile quando tutti negli Stati Uniti sono immigrati. Alcune persone sono venute alcuni anni fa, alcune persone alcuni decenni fa e alcune persone secoli fa.

Ci sono afroamericani, indiani d'America, cinesi americani e tutti i cittadini di tutte queste razze siedono in posizioni chiave in America. Non solo nel governo ma anche nelle grandi imprese. Nel contesto di questo diverso background, ci sono luoghi religiosi di tutte le religioni in America.

Il movimento “Black Lives Matter” lanciato di recente sembra ruotare attorno alla questione controversa se l'America appartiene a neri o bianchi e se anche i bianchi negano i diritti legali dei neri? Mentre entrambi sono cittadini statunitensi.

Questa è una questione storica e un dibattito senza fine senza fine. La realtà di base dell'America è che questo paese non è un paese di una sola razza, ma di tutte le diverse razze, che sono arrivati ​​negli Stati Uniti negli ultimi secoli come immigrati e sono diventati nativi qui.

La controversia che si sta creando sul fatto che l'America sia di neri o bianchi e che ci sia una disputa in bianco e nero anche in America, è una deliberata malizia di qualcuno. Una verità che giustifica questa maliziosa campagna è che un nero può diventare il presidente di questo paese, è anche popolare due volte e due volte ed è molto popolare tra uomini e donne in tutte le società d'America.

Sarà particolarmente interessante sapere che il movimento Black Lives Matter include non solo i neri, ma anche i bianchi, e allo stesso modo tutti i neri e i bianchi in America pensano anche che questo movimento di protesta sia la verità È oltre Si considerano inutili e si tengono alla larga da questa protesta. Se un poliziotto bianco ha ucciso un nero, ci sono stati molti incidenti in cui i neri hanno ucciso i bianchi. Allora perché è iniziato un tale movimento. Prende il nome da 'White Live Matters'.

Mentre il nero Barack Obama è stato presidente degli Stati Uniti per 8 anni, perché non ha fermato queste cosiddette discriminazioni contro i neri? Perché nessuno sta accusando Obama di rovinare questa opportunità? Il presidente Trump viene accusato e vengono organizzate proteste per proteggere i diritti dei neri, il che sembra condurre a una campagna per rimuovere il presidente Trump dal suo presidente nelle prossime elezioni.

Non ci sono stati molti sconvolgimenti negli Stati Uniti come è stato fatto da alcuni con sentimenti anti-Trump poco prima delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. Le persone di ogni società vivono in America con un senso di reciproca comprensione e amicizia da decenni, continueranno ad esserlo.

In ogni paese del mondo, qualcuno accusa di discriminazione in base a classe, casta, colore o razza. Tali lamentele sono arrivate anche in America. Il che non è raro e Trump non può essere ritenuto responsabile per tali circostanze in nessun caso.

Sembra che il movimento “Black Lives Matter” finirà anche non appena le prossime elezioni presidenziali statunitensi saranno terminate e se Trump sarà o meno eletto presidente, questo movimento non è Il problema si verifica perché è un problema non realistico ed esagerato.

(Le opinioni espresse nell'articolo sono opinioni personali dell'autore)

Related Articles

Close