Industria

Pakistan: la Corte Suprema vieta il rilascio dell'accusato di aver ucciso Daniel Pearl

Pakistan

Corte Suprema del Pakistan, il principale accusato del rapimento e dell'omicidio del giornalista americano Daniel Pearl 2002 e capo britannico di Al Qaeda Il rilascio di Ahmed Omar Saeed Sheikh e dei suoi tre collaboratori è stato vietato lunedì.

Islamabad: Pakistan ( Pakistan ) Corte suprema Lunedì, sul rilascio del principale accusato del rapimento e dell'omicidio del giornalista americano Daniel Pearl 2002 e del boss britannico di Al Qaeda Ahmed Omar Saeed Sheikh e dei suoi tre aiutanti Vietato.

Ad aprile, un banco di due giudici dell'Alta corte del Sindh ha commutato la condanna a morte di 46 Sheikh in sette anni di reclusione. Venne dato Il tribunale ha anche assolto tre dei suoi associati che stavano scontando l'ergastolo nel caso. Due giorni dopo che l'Alta Corte del Sindh aveva annullato la condanna dello sceicco, il governo del Sindh ha usato la legge per mantenere l'ordine pubblico e tenere i quattro condannati in prigione. La sua pena detentiva 30 scadrà a settembre.

Il governo del Sindh ha presentato ricorso alla Corte Suprema contro l'ordinanza dell'Alta Corte. I genitori di Pearl hanno anche presentato ricorso presso la Corte Suprema contro la decisione dell'Alta Corte di rilasciare l'accusato. Un banco di tre membri della Corte Suprema, presieduto dal giudice Musheer Alam, ha emesso avvisi a tutti gli imputati contro il verdetto dell'Alta Corte che accolgono le petizioni del governo del Sindh e dei genitori di Pearl.

LEGGI ANCHE: – A causa di questa abitudine, il cattivo vagabondo è intrappolato! L'immagine potrebbe essere danneggiata prima delle elezioni presidenziali

Pearl, capo dell'ufficio per l'Asia meridionale del 'Wall Street Journal', è stata rapita e assassinata in 2002 quando lei Stava scrivendo una storia sulla presunta relazione tra ISI e Al Qaeda. L'avvocato del governo del Sindh Faruk Naik ha dichiarato nella sua richiesta che lo sceicco è stato identificato da un tassista. Lui e 23 sono comparsi in tribunale di grado inferiore per provare le accuse contro il principale imputato e altri.

Ha detto che il crimine di sequestro di persona è stato provato dall'Alta Corte del Sindh che ha respinto le accuse di estorsione e omicidio. Ha detto che l'Alta Corte avrebbe dovuto chiedere di nuovo un'udienza in caso di ambiguità. Naik ha detto: “Esorto l'Alta Corte del Sindh a sospendere la decisione.” La corte ha aggiornato l'udienza di una settimana.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close