Industria

Ora Trump manterrà il controllo dei social media nelle sue mani, firmato ordine esecutivo

social media

Il presidente Trump aveva fatto due tweet, temendo di essere truffato dall'uso diffuso di schede elettorali nelle elezioni statunitensi. Ma Twitter aveva descritto questi tweet come erroneamente e fuorvianti.

Le società di social media saranno ora controllate dal governo

Washington: Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato giovedì un ordine esecutivo volto a frenare le società di social media. Ora il governo sarà in grado di controllare tutte le piattaforme di social media.

Trump dall'Oval Office ha dichiarato: questo passo è stato fatto per proteggere dalla più grande minaccia alla libertà di parola nella storia americana.

Spiega che l'ordine è arrivato due giorni dopo l'incidente, quando Twitter ha chiamato i due tweet di Trump come potenzialmente fuorvianti.

Leggi anche: la reazione della Cina ai colloqui mediatici degli Stati Uniti con l'India nelle controversie sui confini

Trump ha affermato che le aziende tecnologiche hanno un potere immenso di censurare, vietare, modificare, modellare, nascondere e cambiare una vasta area di interazione umana. Hanno un atteggiamento.

Guarda anche ..

Trump ha ammesso che ci sono alcune sfide legali riguardanti questo ordine ed è sicuro che le società di social media faranno causa. Ha detto: “Penso che sia stato contestato in tribunale? Ma faremo bene. '

Questo ordine indirizzerà un'agenzia all'interno del Dipartimento del Commercio per chiarire la portata della sezione 230 alla Federal Communications Commission. (FCC) per presentare una petizione. Un'altra parte dell'ordine incoraggerà anche le agenzie federali a rivedere le loro spese per la pubblicità sui social media.

Ma gli esperti legali affermano che dubitano che la mossa avrà alcun impatto sui giganti della tecnologia. I revisori legali hanno definito questa azione un “teatro politico” e hanno sostenuto che l'ordine non modifica la legge federale esistente e non inciderà sui tribunali federali.

Lasciate che vi dica che il presidente Trump aveva fatto due tweet, temendo di truffare dall'uso diffuso di schede elettorali nelle elezioni statunitensi. Ma Twitter aveva descritto questi tweet come erroneamente e fuorvianti. Trump ha quindi minacciato di chiudere i social media e punire Twitter.

Related Articles

Close