Industria

Operazione Sunrise-3 lanciata dall'esercito del Myanmar, i gruppi ribelli verranno rafforzati

Nuova Delhi: Confine Indo-Myanmar (Indo- Per reprimere i gruppi ribelli che operano al confine con il Myanmar, l'esercito del Myanmar ha lanciato l'operazione Sunrise-3. Zee News aveva già rivelato nel suo rapporto che il Consiglio nazionalsocialista del Nagaland-Khaplang (NSCN-K) guidato da Yung Aung sta cercando di rafforzare la sua posizione all'interno del Myanmar. Vari gruppi NSCN stanno complottando per attaccare le forze di sicurezza indiane. Questa cospirazione sarà sventata attraverso l'operazione Sunrise-3.

Leggi anche: il governo dell'Assam rifiuta la richiesta del Congresso, il ministro ha detto che “nessun museo sarà realizzato”

Piano realizzato durante la visita del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito

Il ministro degli Esteri indiano Harsh Shringla e il capo generale dell'esercito indiano Manoj Mukund Naravane hanno trascorso una visita di due giorni in Myanmar questo mese. Durante questo periodo i colloqui tra i due paesi sull'azione congiunta contro i gruppi ribelli attivi nelle regioni del nordest e in Myanmar. Un funzionario della sicurezza indiano ha detto che unità speciali dell'esercito del Myanmar sono impegnate nella conduzione di operazioni di ricerca alla ricerca dell'NSCN-K e di altri gruppi in varie località della regione di Sagaing in Myanmar. L'esercito del Myanmar sta anche conducendo una campagna verso il lato orientale del fiume Manipur.

Intrusion plot through Mizoram border

Ci sono timori che gruppi ribelli stiano complottando per infiltrarsi in India attraverso il confine di Mizoram attraverso il confine indo-birmano. L'anno scorso, il Myanmar e l'esercito indiano 17 hanno effettuato la prima fase dell''Operazione Sunrise-1 'tra febbraio e il 2 marzo e 16 A maggio è stata eseguita un'altra operazione chiamata “Operazione Sunrise 2”. Durante questo periodo, i campi di diversi gruppi ribelli lungo il confine indo-birmano furono distrutti. Tuttavia, nella seconda fase dell '”Operazione Sunrise 2″ l'esercito del Myanmar è stato danneggiato anche dai soldati vicini all'esercito del Myanmar che hanno perso la vita. .

L'esercito Arakan diventa una minaccia per Kaladan

Nonostante le operazioni congiunte dei due eserciti, il gruppo ribelle Arakan Army è accampato in diverse aree del distretto Longthalai di Mizoram, che rappresentano una minaccia per il progetto Kaladan. Il progetto di trasporto multimodello Kaladan viene visto come una porta d'accesso al sud-est asiatico dell'India. L'India ha stipulato un accordo con il Myanmar in aprile 2008 per questo progetto. Attraverso questo, Mizoram sarà collegato al porto di Rakhine Sittwe del Myanmar.

Secondo i funzionari che seguono il confine dell'India con il Myanmar, l'esercito di Arakan ha stabilito diversi campi lungo il confine indo-birmano. Le agenzie indiane monitorano costantemente gli sviluppi al confine indo-birmano. 2018 C'erano più campi ribelli in Myanmar che nel nord-est 50.

Reclutamento di giovani

Nel maggio di quest'anno, l'esercito del Myanmar ha assegnato il governo indiano ai ribelli 22 che operano in Assam e negli stati nord-orientali. Ribelli a lungo ricercati a Manipur e Assam sono stati portati da un aereo speciale. Questa è stata la prima volta che il governo del Myanmar ha consegnato all'India i leader dei gruppi ribelli del nordest. I gruppi insorti COVID – 19 attivi negli stati nord-orientali e al confine indo-birmano stanno cercando di trarre vantaggio dalla massiccia disoccupazione causata dallo scoppio dell'epidemia. Sta costantemente complottando per reclutare giovani nelle sue organizzazioni.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close