Industria

Migliaia di persone sono scese in piazza a Bangkok, questo studente ha guidato il governo

Prestazioni di Bangkok

Il governo thailandese ha proibito a più di cinque persone di stare insieme. Questa restrizione non è dovuta a Corona, ma a causa della minaccia alla sicurezza nazionale.

Fotografia di protesta antigovernativa in Thailandia

Bangkok : il governo thailandese proibisce a più di cinque persone di stare insieme. Questa restrizione non è dovuta a Corona, ma a causa della minaccia alla sicurezza nazionale. Tuttavia, alla chiamata di un leader studentesco, gli abitanti di Bangkok sono scesi in strada e hanno gridato slogan contro il re del paese Maha Wazirlongkorn e il primo ministro Prayut Chan Ocha e hanno chiesto al primo ministro di dimettersi. .

Qual è l'intera questione ?

Le manifestazioni anti-incombenza si stanno sempre più intensificando in Thailandia. La polizia ha arrestato il leader delle proteste antigovernative, Perit Chivarak e l'avvocato Ernon Nampa. A Parigi è stato registrato un caso di sedizione, dopo di che un leader studentesco Jutatip Sirikhan ha preso la parte anteriore e ha invitato i manifestanti a scendere in piazza alle cinque di sera. Dopo di che circa migliaia di persone hanno manifestato con forza per le strade di Bangkok. I manifestanti chiedono riforme politiche nel paese.

Avvertimento per i giovani che si esibiscono


Anche la repressione della polizia è molto forte contro queste manifestazioni a Bangkok. Finora la polizia ha arrestato centinaia di persone. Il vice capo della polizia di Bangkok Piya Tavichai ha detto che tutti i manifestanti sarebbero stati puniti. Ha detto ai bambini e ai giovani che protestavano che potrebbero dover pagare il prezzo dello spettacolo anche in futuro. Se a più di cinque persone è vietato riunirsi in Thailandia, sono state applicate rigide regole di censura ai giornali e ai canali di notizie online.

Richiesta di dimissioni del primo ministro Prayut

La principale richiesta dei manifestanti è di rimuovere il primo ministro Prayut Chan Ocha dall'incarico e di portare riforme politiche nel Paese. Nel frattempo, l'Unione Europea ha chiesto al governo thailandese di proteggere i diritti dei manifestanti.

Related Articles

Close