Industria

L'ONU respinge la proposta degli Stati Uniti di aumentare l'embargo sulle armi all'Iran, minaccia Trump

ONU: Consiglio di sicurezza dell'ONU ( Consiglio) ha respinto la proposta degli Stati Uniti di prolungare indefinitamente il periodo di embargo sulle armi all'Iran. Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha accolto con favore la decisione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sabato (15 agosto). Ha elogiato la decisione delle Nazioni Unite, affermando che “i loro nemici non sono mai stati isolati” per espandere le armi sulla Repubblica islamica.

venerdì (14 agosto) nel 15 membro del consiglio delle Nazioni Unite I paesi hanno sostenuto la proposta e due paesi hanno votato contro, mentre i paesi 11 sono rimasti assenti. Russia e Cina si sono opposte, mentre Germania, Francia, Gran Bretagna e altri otto paesi non hanno votato.

Rouhani ha inoltre affermato che le maggiori potenze con cui gli Stati Uniti si erano legati nell'anno 2015 sono Half Alive in un certo senso, ovvero una di queste Affronta l'emivita Rouhani ha detto uno: “Gli Stati Uniti hanno fallito in questa cospirazione con disonore.”

Significativamente, gli Stati Uniti si erano separati dall'accordo nucleare con l'Iran a maggio 2018. Allo stesso tempo, Trump aveva chiesto nuovamente l'imposizione di sanzioni economiche all'Iran. La decisione di Donald Trump di ritirarsi è stata votata a favore solo da 2 membri del consiglio 15. Questa proposta espone la divisione tra Washington ei suoi alleati europei. Durante quel periodo, tutti gli alleati europei di Washington si erano fermati e l'Iran ha preso in giro l'amministrazione Trump, dicendo che gli Stati Uniti lo avevano fatto solo per ottenere il sostegno di un altro paese, la Repubblica Dominicana.

Dopo la decisione delle Nazioni Unite, il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha dichiarato: “Ha 13 un periodo di embargo sulle armi contro l'Iran. Ha respinto la proposta appropriata di aumentare e ha spianato la strada al paese leader nel mondo a sponsorizzare il terrorismo per acquistare e vendere armi convenzionali senza sanzioni ONU, per la prima volta in più di un decennio. ''

Related Articles

Close