Industria

L'OMS ha detto quando sentire 'buone notizie' tra le affermazioni sul vaccino corona

Zee News

  • Hindi News
  • mondo
Corona

Sebbene si stiano facendo grandi affermazioni sul vaccino contro il CoronaVirus, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha chiarito che non c'è speranza di arrivare presto.

Ginevra: CoronaVirus Mentre si fanno grandi affermazioni sul vaccino, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha chiarito che non c'è speranza di arrivare presto. L'OMS ha affermato che il vaccino potrà essere pronto solo entro la metà del prossimo anno. La portavoce dell'OMS Margaret Harris ha sottolineato l'importanza dell'efficacia e della sicurezza nelle sperimentazioni, affermando che nessun paese produttore di vaccini ha ancora raggiunto la sperimentazione avanzata. Almeno 50% del livello di qualsiasi vaccino nella sperimentazione finora Non ci sono chiari segni di efficacia. In una tale situazione, la disponibilità del vaccino Corona non dovrebbe essere diffusa fino alla metà del prossimo anno.

La terza fase sarà più lunga

Harris ha inoltre affermato che la terza fase della sperimentazione sul vaccino sarebbe stata più lunga. Perché dobbiamo vedere quanto è sicuro il vaccino e quanto può proteggere dai virus. Il portavoce dell'OMS ha dichiarato: “Tutti i dati dello studio dovrebbero essere condivisi e confrontati. Molte persone sono state vaccinate e non sappiamo se funziona davvero o meno. Non abbiamo ancora una chiara indicazione se sia sufficientemente efficace e sicuro '

Questo è l'obiettivo di COVAX

È significativo che l'OMS e la GAVI guidino lo schema di allocazione dei vaccini globale, noto come COVAX. Il suo scopo è acquistare e distribuire correttamente. Acquisto e distribuzione di 2 miliardi di dosi di vaccini approvati entro la fine dell'obiettivo di COVAX 2021 , Ma alcuni paesi, inclusi gli Stati Uniti, non sono inclusi.

Preparazione dell'America

È noto che la Russia ha già affermato di fare il vaccino e gli Stati Uniti si preparano a distribuirlo dal 1 ° novembre. Il produttore di farmaci Pfizer e funzionari sanitari statunitensi hanno dichiarato giovedì che un vaccino potrebbe essere pronto per la distribuzione entro la fine di ottobre. Ciò avverrà poco prima delle elezioni americane del 3 novembre.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close