Industria

L'ingresso della Russia nella guerra in corso tra Armenia e Azerbaigian! Ha dato questo grande avvertimento

Yerevan / Baku: Battaglia di Armenia e Azerbaigian ( Guerra armeno-marittima) ha espresso grave apprensione tra la Russia. Il capo dell'intelligence estera di Mosca ha affermato che il Nagorno-Karabakh e l'area circostante potrebbero rivelarsi la “rampa di lancio” dei militanti islamici per l'ingresso in Russia. La Russia ha espresso timori per le conseguenze della 25 guerra di Armenia e Azerbaigian. Con questo, è stato lanciato un nuovo appello al Cremlino per calmare questa lotta.

L'Azerbaijan non è pronto ad accettare

10 Sono passati i giorni di guerra tra le forze armene e azere. Secondo i rapporti, l'Armenia era pronta ad accordarsi su alcune questioni ma l'Azerbaigian non era pronto ad accettare nulla. L'Azerbaigian ha affermato che il conflitto può attualmente essere interrotto alle stesse condizioni se l'Armenia fissa una scadenza per ritirare la sua rivendicazione dalla regione del Nagorno-Karabakh.

Terroristi dal Medio Oriente

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha chiesto la fine dei combattimenti. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov (ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov) ha espresso preoccupazione. Il capo dei servizi segreti esteri russi, Sergei Naryskin, ha affermato che i mercenari che stanno arrivando al conflitto sono terroristi del Medio Oriente.

Sergei ha detto che stiamo combattendo migliaia di intransigenti e ora i fondamentalisti sono saltati nella guerra del Karabakh sperando di fare soldi. Ha avvertito che il Caucaso meridionale potrebbe diventare un nuovo trampolino di lancio per le organizzazioni terroristiche internazionali da dove potrebbero facilmente entrare in Russia.

Il ministro degli Esteri turco ha commentato la Russia

Le osservazioni di Sergei sono arrivate dopo la dichiarazione del ministro degli Esteri turco Mevlut Cavsoglu secondo cui la Turchia ha accusato Mosca di essere più proattiva in nome degli sforzi per il cessate il fuoco. Nel complesso, tutti gli sforzi di mediazione condotti da Russia, Francia e Stati Uniti sono falliti.

Questa è la causa della preoccupazione della Russia
1991 – 94 dopo il cessate il fuoco in Nagorno-Karbakh 27 Da settembre è iniziata una nuova guerra, che ha aumentato la preoccupazione del mondo. La Russia ha un accordo di difesa con l'Armenia, quindi può anche essere trascinata nel conflitto del Caucaso meridionale.

L'Iran non è nemmeno preoccupato

L'Iran è anche preoccupato per i suoi confini, che incontrano l'Azerbaigian e l'Armenia. Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha parlato al telefono con il leader azri Ilham Aliyev martedì e ha lanciato un appello per la pace. Oltre a questo, si sono intensificati gli attacchi sia dall'Azerbaigian che dall'Armenia. Continuano gli attacchi nelle aree popolate. , Secondo il Nagorno-Karabakh 27 da settembre ad oggi 244 Soldati e 19 civili vengono uccisi mentre molti rimangono feriti.

Gravi accuse sulla Turchia

Il leader siriano Bashar al-Assad ha affermato in un'intervista che il presidente turco Tayyip Erdogan è colpevole di incitamento alla violenza. Il presidente francese ha anche ripetuto le accuse, dicendo che la Turchia ha inviato jihadisti siriani a combattere nel conflitto.

(input: Reuters)

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close