Industria

Libano: l'ex primo ministro ucciso 15 anni fa, l'ICJ ora fa una grande dichiarazione

Beirut: Caso di omicidio dell'ex primo ministro libanese Rafiq Hariri La Corte internazionale di giustizia (ICJ) ha rilasciato una dichiarazione martedì (18 agosto). Secondo l'ICJ, l'omicidio di Rafik Hariri era una cospirazione politica e non c'erano prove che Hezbollah fosse coinvolto nell'omicidio. La corte ha inoltre affermato che non è stata trovata alcuna prova diretta del coinvolgimento della Siria nel caso correlato.

Significativamente, l'ex primo ministro del Libano (Rafik Hariri) è stato ucciso in 2005. 15 Quattro anni fa, quattro membri di Hezbollah furono condannati per il caso di omicidio di Hariri. Questi membri sono stati accusati di aver bombardato il convoglio di Rafiq Hariri il giorno del Valetines Day dell'anno 2005, incluso l'ex premier di Lenban . Persone sono state uccise.

I membri di Hezbollah erano assenti durante l'audizione del caso di Rafiq Hariri, ucciso nel suicidio di Beirut. Il capo di Hezbollah Hassan Nasrallah ha rifiutato di consegnare i quattro imputati alla corte internazionale.

Questo attacco a Beirut è stato molto feroce. Le finestre di vetro di tutti gli edifici che si trovavano in un raggio di mezzo chilometro furono distrutte dall'esplosione.

Related Articles

Close