Industria

L'esperto dell'OMS ha rilasciato questa importante dichiarazione sulla condizione di Corona in India

Nazioni Unite: dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) Un esperto di spicco ha affermato che la situazione relativa all'epidemia del virus Corona in India non è ancora “esplosiva”, ma tale rischio permane mentre il Paese si sposta verso la rimozione del blocco attuato a marzo. Michele Ryan, direttore esecutivo del Programma di emergenza sanitaria dell'OMS, ha detto venerdì che il tempo per raddoppiare il numero di casi di virus corona in India è di circa tre settimane a questo livello.

Ha detto a Ginevra: “Quindi la direzione dell'epidemia non aumenterà molteplice ma sta ancora aumentando”. Ryan ha affermato che l'impatto dell'epidemia è diverso nelle diverse parti dell'India e che esiste un divario tra le aree urbane e quelle rurali. “Nell'Asia meridionale, non solo in India, ma anche in Bangladesh e Pakistan, la forma epidemica non è stata esplosiva in altri paesi con una popolazione densa. Ma c'è sempre il pericolo che ciò accada”, ha detto.

Ryan ha detto che quando l'epidemia prospera e si fa strada tra le comunità, può mostrare il suo scoppio in qualsiasi momento, come visto in molti luoghi. Ha affermato che misure come il blocco a livello nazionale in India hanno mantenuto basso il ritmo di diffusione dell'infezione, ma con la ripresa delle attività nel paese, c'è il pericolo di aumentare i casi.

Ryan ha dichiarato: “I passi compiuti in India hanno sicuramente avuto un impatto sulla riduzione del tasso di diffusione dell'infezione e, come in altri grandi paesi, sono iniziate anche le attività in India, di nuovo il movimento delle persone. Esiste sempre il rischio di uno scoppio di epidemie dopo l'inizio. ”

Ha detto che ci sono anche problemi specifici come la migrazione su larga scala in India, la densa popolazione nelle città e i lavoratori che non hanno altra scelta se non quella di andare al lavoro ogni giorno. India Kovid – 19 è diventato il sesto paese più colpito al mondo, lasciandosi alle spalle l'Italia in caso di epidemia.

Secondo il Ministero della Salute, sabato, il numero massimo di casi in un singolo giorno di infezione nel paese era 9, 887, mentre Le persone sono morte. Successivamente, il numero totale di infezioni nel paese finora è aumentato a 2, 36, 657. E il bilancio delle vittime ha raggiunto il 6, 642.

Il capo scienziato dell'OMS Soumya Swaminathan ha affermato che 130 più di due casi lakh di virus corona in un paese con una popolazione di oltre cento milioni di abitanti. Ci vuole di più, ma per un paese così grande, questo numero non è ancora molto elevato. “

Ha detto che l'India è un grande paese con città molto densamente popolate, mentre alcune aree rurali hanno un habitat meno denso e inoltre c'è diversità nei sistemi sanitari in diversi stati e grazie a tutto questo Kovid – 19 Ci sono sfide nel controllo. Swaminathan ha affermato che, con l'arresto del blocco e delle restrizioni, si dovrebbe garantire che le persone prendano tutte le precauzioni.

Guarda anche –

Ha detto: “Stiamo ripetendo ripetutamente che se vuoi un cambiamento nel comportamento su larga scala, allora le persone devono capire l'importanza che alcune cose come indossare maschere da loro Perché ti viene costantemente chiesto di adottare “.

(input: dalla lingua)

Related Articles

Close