Industria

Le Nazioni Unite cercano aiuto dall'India per i rifugiati Rohingya, cita l'umanità

Problema dei rifugiati Rohingya

L'India è stata invitata alla Global Aid Conference for Rohingya Refugees per aiutare i rifugiati Rohingya che vivono in Bangladesh.

) Nuova Delhi: India alla Conferenza mondiale sugli aiuti per i rifugiati Rohingya organizzata per aiutare i rifugiati Rohingya che vivono in Bangladesh. È stato invitato Questa conferenza 22 si terrà in ottobre, in cui è stato lanciato un appello per unirsi all'India e fornire assistenza finanziaria ai rifugiati Rohingya.

Molte agenzie per i rifugiati lavorano insieme

La conferenza è organizzata insieme dalle agenzie per i rifugiati di Stati Uniti, Regno Unito, UE e ONU. Lo scopo di questa conferenza è raccogliere fondi per aiutare i rifugiati Rohingya che sono fuggiti dalla provincia di Rakhine del Myanmar e vivono in Bangladesh.

Il governo indiano aiuterà!
Il portavoce del ministero degli Esteri indiano Anurag Shrivastava ha dichiarato: “Anche l'India è collegata al problema dei rifugiati Rohingya. L'India è il vicino di Myanmar e Bangladesh. Vogliamo il ritorno sicuro e tempestivo dei rifugiati Rohingya, in modo che possano tornare nella provincia di Rakhine. Qualunque sia l'aiuto che l'India può fornire per questo, lo farà. L'India aiuterà entrambi i paesi in questo lavoro.

Appello per raccogliere un miliardo di dollari per aiutare i Rohingyas

L'ONU mirava a raccogliere 1 miliardo di dollari (1 miliardo di dollari) per aiutare i musulmani Rohingya che vivono in Bangladesh da un punto di vista umanitario. Ma anche metà del fondo non ha potuto raccogliere. Dopo di che, le Nazioni Unite hanno deciso di organizzare una conferenza virtuale 22 in ottobre per raccogliere fondi per aiutare i rifugiati Rohingya.

Related Articles

Close