Industria

L'Armenia cerca aiuto dalla Russia durante la guerra in corso dall'Azerbaigian

Armenia

Il primo ministro armeno Nicole Pashinyan ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin di discutere immediatamente la possibile assistenza per la sicurezza del suo paese dopo una feroce battaglia durata più di un mese.

Yerevan: Il leader dell'Armenia Russia ( Russia

per porre fine alla guerra in corso contro il Nagorno-Karabakh ) ha chiesto di fornire assistenza per la sicurezza sabato. Si prega di dire che Armenia ( Armenia ) e Azerbaigian (

La tensione è al culmine nel conflitto decennale tra l'Azerbaigian ).

Il primo ministro armeno Nicole Pashinyan ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin di discutere rapidamente la possibile assistenza per la sicurezza del suo paese dopo una feroce battaglia durata più di un mese. Aver fatto In questa battaglia, i soldati azeri sono entrati nella zona separatista. Tuttavia, al momento non vi è alcuna risposta dalla Russia sulla richiesta del Primo Ministro dell'Armenia.

I soldati azerbaigiani penetrarono in profondità nel Nagorno-Karabakh

I soldati azeri sono penetrati in profondità nel Nagorno-Karabakh ed entrambe le parti si sono accusate a vicenda di violare una risoluzione concordata di comune accordo, affermando che le aree residenziali non saranno prese di mira. La Russia ha una base militare in Armenia. Ha firmato un trattato che gli conferisce la responsabilità di aiutare il paese alleato in caso di invasione straniera. Tuttavia, la Russia ha adottato un approccio equilibrato mentre cercava di mantenere buone relazioni con l'Azerbaigian.

Gli oggetti e le aree non militari non saranno presi di mira

Il Nagorno-Karabakh cade in Azerbaigian ma 1994 è stato controllato dalle forze armene etniche sostenute dall'Armenia dalla fine di una guerra. L'attuale crisi 27 è iniziata a settembre e finora ha ucciso centinaia di persone. Venerdì i ministri degli esteri dei due paesi si sono incontrati a Ginevra, concordando che le due parti non avrebbero intenzionalmente preso di mira aree popolate o oggetti non militari, secondo il diritto internazionale.

Razzo lanciato sul mercato solo dopo la dichiarazione

Tuttavia, poco dopo l'annuncio, le autorità del Ngorno-Karabakh hanno accusato le forze azere di aver lanciato razzi contro un mercato a Stepanakarta e contro un edificio residenziale. Ha detto che nella zona residenziale della città di Shushi, l'Azerbaigian è stato preso di mira.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close