Industria

L'America considera Imran un dittatore? L'ambasciata degli Stati Uniti ha ritwittato il tweet “contestato”

Islamabad: Imran Khan del Pakistan Il governo si è trovato in imbarazzo quando l'ambasciata americana ha ritwittato un tweet in cui Imran Khan è stato paragonato al dittatore. Tuttavia, l'ambasciata statunitense a Islamabad si è scusata dopo l'escalation della controversia.

C'è anche un

) In effetti, il leader della PML (N) Ahsan Iqbal ha pubblicato uno screenshot di un articolo del Washington Post sul suo account Twitter intitolato “La sconfitta di Trump è una battuta d'arresto per i dittatori di tutto il mondo”. Nella didascalia ha scritto: “Ce n'è uno anche in Pakistan. Anche a loro verrà presto indicata la via d'uscita.

Il rifiuto di SC di interferire con l'ordine del divieto dei petardi, ha affermato che “salvare una vita è più importante”

Ne abbiamo uno anche in Pakistan. Presto verrà mostrato via d'uscita. Insha Allah! pic.twitter.com/i1qOil7jvf

– Ahsan Iqbal (@betterpakistan) novembre 10, 2020

Seguire i criteri

) L'ambasciata degli Stati Uniti ha ritwittato questo tweet rivolto a Imran Khan, dopo di che c'è stato un putiferio. Il Pakistan ha fortemente criticato la mossa dell'Ambasciata Usa. Il ministro del governo di Imran, Shirin Mazari, ha affermato che l'ambasciata americana sta ancora operando in modo Trumpiano e interferendo nella nostra politica interna. L'ambasciata degli Stati Uniti dovrebbe seguire le norme della diplomazia.

Cari follower: gli Stati Uniti L'account Twitter dell'ambasciata di Islamabad è stato aperto ieri sera senza autorizzazione. Gli Stati Uniti. Embassy non approva la pubblicazione o il retweet di messaggi politici. Ci scusiamo per qualsiasi confusione che potrebbe essere derivata dal post non autorizzato.

– Stati Uniti Ambasciata Islamabad (@usembislamabad) novembre 11, 2020

siamo spiacenti

Ben presto la questione è diventata virale sui social e l'hashtag #ApologiseUSembassy ha iniziato a fare tendenza. Vedendo l'escalation della controversia, l'ambasciata americana ha affermato che qualcuno non ufficialmente ha utilizzato un tweet politico utilizzando il suo account, il che è contrario alla politica dell'ambasciata. Nel suo tweet, l'ambasciata ha scritto: 'Ieri sera l'account Twitter dell'ambasciata non è stato utilizzato. L'ambasciata non incoraggia la pubblicazione o il retweet di messaggi politici. Ci scusiamo per la confusione creata da questo '.

Allo stesso tempo, il governatore del Sindh Imran Ismail ha anche criticato l'ambasciata degli Stati Uniti. Ha detto che l'ambasciata dovrebbe scusarsi immediatamente.

Related Articles

Close