Industria

La Russia sta facendo una campagna contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump?

Washington: Elezioni presidenziali in America C'è qualche cospirazione profonda per influenzare la Russia? Questa domanda è sorta dopo il rapporto che affermava che la Russia stava diffondendo false informazioni sull'America riguardo a CoronaVirus. Il rapporto del New York Times (NYT) afferma che l'agenzia di intelligence militare russa sta diffondendo false informazioni su Corona per incolpare l'amministrazione Donald Trump del virus agli occhi degli elettori americani.

Secondo il rapporto, le agenzie russe affermano che il virus della corona è dovuto all'esercito americano e la Russia può aiutare l'America a gestirlo. Presumibilmente 2016, la Russia aveva usato allo stesso modo gli account dei social media e altri mezzi di comunicazione di Internet per diffondere informazioni false.

Avvisi del dipartimento di intelligence

La scorsa settimana, a nome del dipartimento di intelligence degli Stati Uniti, è stato affermato che Russia, Cina e Iran potrebbero tramare per influenzare le elezioni presidenziali. Tuttavia, al riguardo non sono state fornite molte informazioni, ma è stato sicuramente affermato che presto saranno condivise informazioni dettagliate. Di recente, Facebook ha iniziato a etichettare le notizie provenienti dalle agenzie di stampa russe, in particolare RT Sputnik.

La maggior parte delle notizie su questi siti web

Secondo il rapporto, la più disinformazione sugli Stati Uniti e sul virus Corona è stata pubblicata nel sito InfoRos controllato dal governo russo. Allo stesso modo, Webportal OneWorld.Press non è molto indietro nella propaganda della propaganda contro gli Stati Uniti. È legato al GRU, che si chiama CIA della Russia. A parte l'epidemia, questi siti stanno diffondendo notizie diverse che colpiscono l'America in diversi modi.

150 Articoli con informazioni fuorvianti

Il New York Times ha scoperto che tra maggio e giugno 150 articoli con informazioni fuorvianti sono stati pubblicati su siti web come InfoRos, OneWorld e Tass. Uno di loro sosteneva che la corona fosse prodotta sotto una cospirazione ben ponderata, mentre nell'altro si diceva che l'America stesse usando un'epidemia per imporre la sua prospettiva sul mondo. Non solo, quando è stato detto a nome di Pechino che COVID – 19 è un'arma biologica dell'America, questi siti Web hanno portato in primo piano questa notizia.

Related Articles

Close