Industria

La prima generazione del vaccino Corona non interesserà tutti, la Taskforce britannica solleva preoccupazioni

Vaccino contro il coronavirus

Kate Bingham, presidente della UK Vaccine Taskforce, ha affermato che la prima generazione di vaccini contro il virus corona probabilmente sarebbe incompleta e che dovremmo essere preparati a non fermare l'infezione, ma solo Riduci i sintomi.

Londra: Ci sono buone notizie da Londra sul vaccino contro il Coronavirus e un grande ospedale qui è stato invitato a prepararsi a ricevere il vaccino corona. Tuttavia, Kate Bingham, presidente della Vaccine Task Force del Regno Unito, ha sollevato preoccupazioni sul vaccino contro il coronavirus. Ha affermato che la prima generazione di vaccino Kovid – 19 probabilmente sarà incompleta e non interesserà tutti.

Possibilità di ridurre solo i sintomi

Kate Bingham ha scritto in un estratto pubblicato sulla rivista medica The Lancet, 'Tuttavia, non sappiamo nemmeno se avremo mai il vaccino. È essenziale proteggersi dalla decenza e dall'eccessivo ottimismo. Ha inoltre scritto: “È probabile che la prima generazione di vaccini sia incompleta e dovremmo essere preparati a non fermare l'infezione, ma solo a ridurre i sintomi.”

Alcuni o tutti i vaccini potrebbero fallire

Bingham (Kate Bingham) ha scritto che la Vaccine Task Force riconosce che molti e forse tutti questi vaccini potrebbero fallire. La capacità di produzione globale di vaccini è ampiamente inadeguata in termini di requisiti, poiché sono necessari miliardi di vaccini in tutto il mondo.

Gli anticorpi sono diminuiti in estate

Martedì scorso, uno studio condotto da scienziati dell'Imperial College di Londra ha scoperto che gli anticorpi contro il virus corono sono diminuiti rapidamente nella popolazione britannica durante l'estate. Per questo motivo, la protezione dopo l'infezione non può durare a lungo e aumenta le possibilità di una bassa immunità.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close