Industria

La polizia in America ha ucciso un uomo nato in Africa inginocchiandosi

America

In questo caso 4 poliziotti di Minneapolis sono stati sospesi finora. Dopo essere stata sotto pressione, la persona ha anche detto alla polizia che c'era difficoltà a respirare.

nuova Delhi: La polizia in America ha ucciso una persona di origine africana inginocchiandosi. In questo caso, 4 poliziotti di Minneapolis sono stati sospesi finora. Dopo essere stata pressata, la persona ha anche detto alla polizia che c'era difficoltà a respirare.

A questo proposito, i funzionari affermano che l'FBI sta attualmente indagando su questo caso. Tuttavia, dopo che il video dell'incidente è diventato virale sui social media, le proteste sono iniziate in tutta l'America. Il sindaco Jacob Fray ha condannato l'incidente e ha affermato che è contro le regole del dipartimento spingere il capo di George Floyd in terra dalle autorità. Frey ha detto che l'ufficiale di polizia non avrebbe dovuto commettere l'errore di afferrare il collo dell'uomo. Lascia che ti dica che questo incidente è successo lunedì.

Leggi anche: il tremendo contrattacco di Ravi Shankar Prasad su Rahul Gandhi, “Anche i governi del Congresso non lo ascoltano”

Floyd del sospetto in caso di contraffazione

Secondo la polizia, durante le indagini su un caso di falsificazione, all'uomo fu ordinato di uscire dall'auto. George Floyd schioccò con i poliziotti. In risposta a ciò, i poliziotti lo hanno ammanettato e lasciato cadere a terra. Dopodiché un agente di polizia si premette il collo sulle ginocchia. La polizia ha detto che l'uomo è morto in ospedale poche ore dopo.

Il procuratore per i diritti civili Benjamin Crump ha dichiarato in una dichiarazione: “Abbiamo visto tutti la morte di George Floyd in video. È offensivo e disumano. '

Related Articles

Close