Industria

La politica americana si è concentrata sugli indiani, matematica completa compresa nelle statistiche

Washington: Elezioni presidenziali statunitensi L'intera politica dell'India si è concentrata sul Primo Ministro indiano (Narendra Modi) e sugli indiani, quindi il ruolo dell'India nelle elezioni può rivelarsi decisivo. Nelle campagne elettorali, il presidente Donald Trump è apparso ripetutamente per nominare il primo ministro Modi. Dal Texas ad Ahmedabad, Trump ha fatto del suo meglio per corteggiare gli elettori indiani. In questo caso, anche Joe Biden non è rimasto indietro. Ha scelto Kamala Harris, una donna di origine indiana, per la carica di vicepresidente. Cioè, ci sono stati tentativi da entrambe le parti di corteggiare gli indiani.

Il supporto di Modi per corteggiare gli elettori indiani

La visita indiana del presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante l'anno elettorale è stata sufficiente per raccontare quanto sia importante il voto degli indiani che vivono in America nelle elezioni. Le persone associate alla campagna elettorale di Trump credono che gli indiani possano svolgere un ruolo importante in queste elezioni. Soprattutto Michigan, Pennsylvania e Ohio, dove entrambi i rivali avrebbero combattuto per un voto.

Donald Trump ha sostenuto l'amicizia di Modi

Durante la sua intera campagna per corteggiare gli elettori indiani, Trump ha sostenuto l'amicizia del Primo Ministro Modi. Ha citato la sua amicizia con il primo ministro Modi e ha detto: “Gli indiani americani voteranno per lui nelle elezioni presidenziali del 3 novembre”. Ha detto che abbiamo molto sostegno dall'India. Abbiamo un grande sostegno del Primo Ministro Modi. Penso che gli indiani (americani) voteranno per Trump.

LEGGI ANCHE – USA: i risultati delle elezioni potrebbero non arrivare immediatamente, il ritardo è stato storia

Gli elettori indiani si rivolgono ai repubblicani

Secondo una recente ricerca condotta negli Stati Uniti, gli Indioamericani che tradizionalmente votano per i Democratici sono stati propensi verso il Partito Repubblicano. La ricerca dice che gli Indiani d'America si stanno ora trasformando in numeri significativi per il Partito Repubblicano. La ragione principale alla base di questo è l'amicizia tra Modi e Trump. L'amicizia dei due leader ha un impatto importante in gran parte della comunità indiana. Gli amici di Trump e Modi sono molto popolari tra gli indiani. Il numero di indiani negli Stati Uniti è vicino a 40 lakh. Fuori da questo 20. 5 lakh persone sono elettori.

Joe Biden ha messo in campo Kamala Harris

Questo è il motivo per cui nelle elezioni presidenziali il Partito Democratico ha cercato di corteggiare il voto degli indiani anticipando il nome di Kamala Harris alla carica di Vicepresidente. Kamala Harris è un indiano americano. Il Partito Democratico ha cercato di corteggiare 5 lakh elettori di origine indiana inserendo Kamla Harris nelle elezioni 20. I democratici affermano che gli indiani sono la loro tradizionale banca di voto e vivranno con loro.

Indiani d'oltremare divisi in due campi

È certo che la diaspora che vive in America si trova in un dilemma. Gli indiani d'oltremare sono divisi in due campi. Un campo ha voglia di votare di nuovo per Trump, considerando la forte amicizia tra il primo ministro Narendra Modi e l'attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump, e l'altro preferisce il candidato del Partito Democratico Joe Biden. Ora l'attesa è solo per i risultati delle elezioni.

Perché gli indiani votano così tanto in America

Ci sono 40 lakh di persone di origine indiana in America, di cui 20. 5 lakhs L'indiano ha diritto di voto. I voti indiani sono un must per qualsiasi candidato negli stati di Arizona, Florida e Georgia negli Stati Uniti. I voti degli indiani in 8 seggi, inclusi Michigan e Texas, sono piuttosto efficaci.

Statistiche degli indiani che vivono in America

Facci sapere che ci sono 12 negli Stati Uniti. Ci sono 8 lakh possessori di carta verde. Non solo questo, gli indiani sono anche molto potenti politicamente. Un totale di 5 parlamentari sono di origine indiana. Gli indiani che lavorano in America sono istruiti e la maggior parte delle persone fa ingegneri, medici e ricerca. La percentuale totale 12 negli Stati Uniti sono scienziati indiani. 36 La percentuale di scienziati della NASA sono indiani, mentre la 38 la percentuale di medici sono indiani. 34 La percentuale dei dipendenti della grande azienda tecnologica statunitense Microsoft è di origine indiana e anche XEROX è occupata da indiani, qui 13 La percentuale di indiani lavora. Allo stesso tempo, il numero di origine indiana 28 nei dipendenti IBM è

.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close