Industria

La paura del Pakistan è emersa durante il ritorno a casa di Abhinandan, per questo era libero

Islamabad: Wing Commander of Indian Air Force Abhinandan Vardhaman ( Abhinandan Varthaman) non è stato liberato dal Pakistan solo perché non voleva rovinare i rapporti con l'India, ma temeva che l'India lo avrebbe attaccato. Molto tempo dopo il ritorno a casa di Abhinandan, il parlamentare pakistano Ayaz Sadiq (ayaz sadiq) ha rivelato la paura del governo di Imran.

Pertanto dovrebbe essere lasciato

) Ayaz ha affermato che il primo ministro Imran Khan e il ministro degli Esteri Shah Mahmood Qureshi erano in soggezione per il rilascio di Abhinandan. Qureshi ha anche detto che l'India sta per attaccare il Pakistan e quindi è necessario lasciare il saluto.

Ascolta attentamente.

Grande dichiarazione nell'assemblea del Pakistan.

Bahadur Abandhan non ha lasciato solo il Pakistan! pic.twitter.com/9d5gagxnui

– Ravindra Singh (@ravindrak 2000) ottobre 28, 2020

Imran non è venuto alla riunione

Ayaz, prendendo di mira il governo nel suo discorso in Parlamento, ha detto che non abbiamo portato un'ordinanza per Kulbhushan. Non abbiamo concesso a Kulbhushan tanto accesso quanto prescritto. Ha continuato dicendo: 'Che cosa dici di Abhinandan, Shah Mahmood Qureshi e il capo dell'esercito erano in quella riunione. Qureshi aveva detto che Abhinand torni indietro, Khuda ka vasta hai, lasci andare Abhinand, l'India attaccherà alle 21:00. Imran Khan ha rifiutato di venire a quella riunione '.

Piedi tremanti

) Ayaz ha detto che l'India non avrebbe attaccato. Il governo ha dovuto solo inginocchiarsi e rimandare indietro il saluto e così è stato. In quell'incontro, i piedi di Qureshi tremavano, spaventava tutti dicendo che se non lascia la reception, l'India attaccherà alle nove di sera. Mentre in realtà non sarebbe successo niente del genere.

Imran Khan in difficoltà, la Cina inciampa nell'ambizioso progetto ferroviario del Pakistan

Qual è il problema

È significativo che l'anno scorso l'aereo di Abhinandan si sia schiantato ed è rimasto intrappolato nel Kashmir occupato dal Pakistan. Da dove è stato catturato dai soldati Pak. Il Pakistan si è sforzato di spezzare mentalmente Abhinandan, ma non ci è riuscito. Il 1 marzo il Pakistan dovette finalmente inviare Abhinandan in India dal confine Attari-Wagah.

Related Articles

Close