Industria

La meraviglia di Corona: dopo l'India, anche la Malesia ha inserito questi paesi nella lista “vietata l'ingresso”

Kuala Lumpur: Nuovi casi di Coronavirus Dopo l'uscita, la Malesia (Malesia) ha inserito anche America, Regno Unito e Francia (Stati Uniti, Regno Unito, Francia) nella lista “No Entry”. Cioè, come l'India, ai cittadini di questi paesi al momento non sarà permesso entrare in Malesia.

Il governo malese ha annunciato che a tutti i titolari di pass di immigrazione a lungo termine non sarà consentito entrare temporaneamente nei confini. Il governo ha preso questa decisione dopo che sono emersi nuovi casi di Corona. Si dice che il ruolo dei migranti sia stato importante nella diffusione del virus. Questo è il motivo per cui la Malesia ha incluso anche gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Francia nell'elenco “Nessuna voce”.

Leggi anche: Durante l'escalation in Ladakh, il ministro della Difesa cinese ha chiesto di incontrare Rajnath

Tutti questi paesi saranno banditi

Secondo i resoconti dei media locali, tutti quei paesi in cui 150, 000 più di I casi di infezione sono stati registrati, verranno aggiunti all'elenco dei soggetti vietati. Il governo ha dichiarato che il divieto non sarà permanente, è solo un passo compiuto per controllare la diffusione della corona nel paese.

L'India è già nella lista

In precedenza la Malaysia aveva vietato l'ingresso ai cittadini di India, Indonesia e Filippine. Nella notifica emessa martedì, è stato detto che non tutti i migranti di ritorno da questi paesi saranno ammessi. Secondo il ministro della Difesa Ismail Sabri Yaakob, questo divieto si applicherà a tutti gli studenti di questi tre paesi ai professionisti. Ha anche detto che aggiungeremo anche altri paesi ad alto rischio in questo elenco.

Tieni presente che l'elenco “Nessuna voce” include Brasile, Spagna, Arabia Saudita, Russia, Bangladesh insieme all'India e ora sono stati aggiunti anche America, Regno Unito e Francia. A partire da giovedì, un totale di 9 casi 19 sono stati archiviati in Malesia entro giovedì e 19 È stata segnalata la morte di persone.

Related Articles

Close