Industria

La Corea del Nord ha ucciso l'ufficiale di un vicino immergendolo nel petrolio, scopri il motivo

Corea del Sud

Per prevenire lo scoppio del Coronavirus, il corpo dell'ufficiale è stato prima immerso nell'olio da funzionari nordcoreani e poi dato alle fiamme.

Seoul: Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha detto giovedì che l'uccisione da parte della Corea del Nord di un funzionario sudcoreano ” Incidente “scioccante” e “spiacevole”.

Il commento del presidente ha portato al tragico incidente in cui i soldati nordcoreani hanno sparato e ucciso un ufficiale di pesca sudcoreano. Questo agente è scomparso questa settimana. Per prevenire un'epidemia di Coronavirus, il corpo dell'ufficiale è stato prima immerso nell'olio da funzionari nordcoreani e poi dato alle fiamme.

Leggi anche: Cattive notizie per i viaggiatori aerei con più bagagli, nuova regola in arrivo

L'esercito ha affermato di aver inviato un messaggio alla Corea del Nord oltre il confine mercoledì e ha chiesto chiarimenti sul caso, ma non ha ancora ricevuto alcuna risposta.

Si prega di dire che le autorità della Corea del Nord avevano già chiuso il confine con la città di Kaesong in Corea del Nord in vista della possibilità di diffondere il virus corona. Ciò è stato fatto perché tre anni fa una persona dalla Corea del Nord si è trasferita nella vicina Corea del Sud e poi è fuggita ed è tornata nel paese.

Secondo quanto riferito, alle autorità nordcoreane sarebbero stati impartiti ordini di sparatoria per impedire l'ingresso del coronavirus nel paese. La Corea del Nord ha chiuso il confine con la Cina a gennaio per prevenire lo scoppio del virus.

Related Articles

Close