Industria

La Cina revoca il divieto del permesso medico, gli stranieri potranno entrare nel Paese dal 28 settembre

Pechino: China Kovid – 19 (Covid – 19) a causa delle restrizioni imposte ai permessi validi all'inizio di quest'anno mercoledì ( 23 ritirato a settembre) e ha detto che i cittadini stranieri in possesso di un permesso di alloggio cinese 28 hanno ricevuto nuovi visti da settembre È consentito l'ingresso nel paese. La Cina ha temporaneamente vietato l'ingresso di cittadini stranieri con visto valido a marzo a causa di Kovid – 19 28 era.

Il ministero degli Esteri cinese ha affermato in una dichiarazione che tutti i cittadini stranieri in possesso di lavoro, questioni personali e permessi di alloggio validi per incontrare qualcuno

L'ingresso nel Paese è consentito da settembre e non è richiesta la richiesta di un nuovo visto.

La dichiarazione diceva che in una qualsiasi delle tre categorie, se il permesso di soggiorno 28 di uno straniero è scaduto dopo marzo, può presentare il vecchio permesso di soggiorno ai cinesi. Le ambasciate o i consolati possono richiedere un nuovo visto a condizione che non vi sia alcun cambiamento nello scopo del titolare relativo al viaggio nel paese.

Leggi anche- La Cina ha effettuato molti attacchi ai satelliti indiani, ISRO ha fallito: rapporto USA

Centinaia di studenti e professionisti indiani che studiano e lavorano in Cina non sono tornati in Cina dopo il divieto di visto. Pechino deve anche prendere provvedimenti per far tornare i suoi studenti a studiare nei suoi college e università. Le persone che tornano in Cina 14 dovranno vivere nella solitudine del giorno.

Related Articles

Close