Industria

La Cina ha detto ai media indiani di onorare “One China Policy”, Taiwan ha detto: “Perdersi”!

Nuova Delhi: L'ambasciata cinese ha inviato una lettera ai media indiani (Indian Media) è stato rilasciato e ha affermato che i media indiani dovrebbero obbedire alla “politica della Cina unica”. Ma quando Taiwan (Taiwan) è venuto a sapere di questo, ha detto alla Cina di “andare al diavolo” in due parole. In realtà, la Cina si chiama Taiwan come sua quota e questa è anche la linea ufficiale del governo indiano. Ma gli ha ricordato questa “linea ufficiale”.

Contrattacco brusco del ministro degli Esteri di Taiwan

Il ministero degli Esteri di Taiwan ha twittato: “L'India è la più grande democrazia al mondo con una stampa vivace e persone libere. Ma sembra che la Cina comunista voglia entrare nel subcontinente imponendo la censura. Gli amici indiani di Taiwan avranno una sola risposta: Fuck. In realtà, 10 ottobre è la festa nazionale di Taiwan. La Cina lo considera come una sua parte e vuole che il mondo intero lo accetti come sua parte.

Dichiarazione dell'ambasciata cinese

) Una dichiarazione rilasciata dal ministero degli Esteri cinese ai media indiani afferma: “Per quanto riguarda l'imminente cosiddetta Giornata Nazionale di Taiwan, l'ambasciata cinese in India vuole ricordare ai suoi amici dei media che esiste una sola Cina nel mondo. E il governo della Repubblica popolare cinese è l'unico governo che rappresenta tutta la Cina. Taiwan è parte integrante del cinese. L'ambasciata cinese ha inoltre affermato nella dichiarazione: “Tutti i paesi con relazioni diplomatiche con la Cina dovrebbero rispettare fortemente il loro impegno per la politica One-China. Anche il governo indiano ha mantenuto la stessa posizione ufficiale per molto tempo. “

Related Articles

Close