Industria

La Cina ha bisogno di una “soluzione a pacchetto” per l'espansione del Consiglio di sicurezza a causa delle “differenze diffuse”: Cina

Pechino: Per quanto riguarda l'ingresso dell'India nel Consiglio di sicurezza La Cina ha affermato ostinatamente che ci sono “ampie differenze” sulle riforme relative all'espansione di questa potente unità delle Nazioni Unite e per questo è necessaria una “soluzione a pacchetto” che possa catturare gli interessi e le preoccupazioni di tutte le parti.

Domanda di miglioramento in mancanza di passaggi significativi: G-4 gruppo

Il gruppo G4, che ha membri di India, Giappone, Germania e Brasile, mercoledì ha espresso preoccupazione per la mancanza di passi “ significativi '' per procedere verso le riforme da tempo in sospeso del Consiglio di sicurezza e Richiesta “immediata” soluzione al problema.

Tweet del ministro degli Esteri S. Jaishankar

I ministri degli esteri dei paesi del G-4, compreso il ministro degli esteri S Jaishankar, hanno tenuto un incontro digitale a margine della 75 sessione dell'Assemblea generale dell'ONU e della sicurezza dell'ONU. Ha discusso la necessità di una riforma immediata in Consiglio. Jaishankar ha twittato dopo la riunione di mercoledì, “invito unanime per una discussione basata sui contenuti entro il periodo di tempo stabilito.”

La riforma del Consiglio di sicurezza è una questione importante

In risposta alla chiamata dei ministri degli Esteri del G4, il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha detto in una conferenza stampa qui: “Riteniamo che la riforma del Consiglio di sicurezza sia una questione importante che porterà allo sviluppo a lungo termine e ai suoi membri”. È collegato agli interessi immediati di tutti. “Ha detto:” Ci sono state ampie differenze sulla questione e manca un ampio consenso sulla gestione per il miglioramento. La Cina desidera lavorare con altri membri delle Nazioni Unite per ottenere una soluzione a pacchetto che possa catturare gli interessi e le preoccupazioni di tutte le parti attraverso il dialogo e la discussione. “

G-4 Nota stampa per paesi

I paesi del G-4 in una dichiarazione congiunta rilasciata mercoledì alla stampa hanno sottolineato la necessità di una riforma immediata delle Nazioni Unite e delle sue principali unità decisionali per contenere meglio le questioni contemporanee. La dichiarazione rilasciata dal ministero indiano degli Affari esteri afferma: “I ministri degli esteri dei paesi del G4 hanno espresso delusione per gli sforzi per far fallire questo processo (di riforma) e le Nazioni Unite 75 In occasione dell'anniversario, ha espresso il suo impegno a compiere presto passi significativi su questo argomento. “

L'India sta già guidando le riforme nel Consiglio di sicurezza

Nell'anno 75 delle Nazioni Unite, l'India inizierà il suo mandato di due anni come membro temporaneo del Consiglio di sicurezza dal 1 ° gennaio del prossimo anno. L'India guida da decenni gli sforzi per riformare il Consiglio di sicurezza. Dice che l'unità formata a 1945 21 non riflette la realtà contemporanea del XX secolo e che può affrontare le sfide attuali. Non più efficiente. L'India è stata una forte contendente per l'adesione permanente al Consiglio di sicurezza e ha un ampio sostegno per il seggio permanente, inclusi quattro dei cinque membri permanenti dell'unità: Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Russia. I cinque membri permanenti del consiglio includono la Cina, che ha potere di veto. Per anni è stato un ostacolo negli sforzi dell'India per l'adesione permanente.

(input-agency language)

Related Articles

Close