Industria

La Cina ha approvato una nuova legge, ora può agire contro l'America

Cina

La Cina ha approvato una nuova legge che vieta le esportazioni sensibili in termini di sicurezza nazionale, consentendo a Pechino di vendicarsi contro gli Stati Uniti

Pechino : la Cina ha approvato una nuova legge per limitare le esportazioni sensibili in termini di sicurezza nazionale, consentendo a Pechino di vendicarsi contro gli Stati Uniti. È significativo che vi sia tensione tra i due paesi per quanto riguarda il commercio e la tecnologia. Questa legge, approvata sabato dal Comitato permanente del Congresso nazionale del popolo, sarà applicabile a tutte le società in Cina dal 1 ° dicembre.

La legge si applicherà a questi

In base alla nuova legge, la Cina può ritorsioni contro paesi o regioni che abusano dei controlli sulle esportazioni e rappresentano una minaccia per la sicurezza e gli interessi nazionali (cinesi). Il controllo delle esportazioni ai sensi della legge si applicherà ai prodotti civili, militari e nucleari, nonché a beni, tecnologie e servizi relativi alla sicurezza nazionale.

Leggi anche: l'appello del leader dell'opposizione contro la crescente occupazione cinese della terra del Nepal, ha dato prova del possesso

Il trasgressore della legge sarà il 7, 46, 500 multa di USD


Secondo la legge, l'elenco delle voci controllate sarà presto pubblicato con i servizi interessati. In questo modo, la Cina può intraprendere un'azione commerciale contro l'America, che ha recentemente bandito le società tecnologiche cinesi. 50 lakh yuan (7,
sui violatori delle nuove normative sull'esportazione , 500 dollari) o fino a venti volte il valore della merce.

Related Articles

Close