Industria

Ji jingle fatto per l '”amicizia” di Oli con Xi Jinping, questa volta il cattivo nepalese PM

Nepal

Le persone in Nepal sono stufi delle buffonate cinesi. La pressione su Oli è ora in aumento per parlare contro le incessanti incursioni della Cina nella zona di confine del Nepal.

Primo ministro del Nepal KP Sharma Oli (File foto).

Kathmandu: Il governo del Nepal, il primo ministro KP Sharma Oli, sta affrontando l'opposizione popolare. Il silenzio di Oli sugli affari della Cina ha iniziato a scuotere la gente in Nepal. Le persone in Nepal sono stufi delle buffonate cinesi. La pressione su Oli è ora in aumento per parlare contro le incessanti incursioni della Cina nella zona di confine del Nepal. Secondo recenti rapporti, la Cina ha invaso la regione nepalese nel distretto di Humla. La Cina ha creato qui il numero del pilastro di confine 12. Sorprendentemente, la Cina non ha nemmeno informato il Nepal di questo, mentre un pilastro di confine non può essere costruito senza un accordo bilaterale.

Nepali MP ha aperto il sondaggio

Un team del Congresso nepalese guidato dal parlamentare nepalese Jeevan Bahadur Shahi e dal partito di opposizione del Nepal ha recentemente visitato il confine settentrionale del Nepal. Ha trascorso giorni lì 11 e ha scoperto che il numero del pilastro
all'interno della regione del Nepal è stata danneggiata e la Cina l'ha ricostruita senza informare nessuno.

Anche il leader del gruppo di Oli sta parlando apertamente

Non solo questo, anche persone del partito e del governo di Oli parlano apertamente dell'invasione da parte della Cina nel distretto dell'attacco del Nepal. Rappresentanti pubblici locali hanno accusato la Cina di invadere la regione nepalese e hanno fatto appello al governo affinché costituisse una squadra per condurre un'ispezione in loco per scoprire la verità.

Tuttavia, l'amministrazione Oli in Nepal ha negato continuamente che la Cina abbia invaso il territorio nepalese. Bhim Rawal, un alto leader del partito al governo, lunedì ha fatto appello al governo per rendere pubblici i fatti sulla questione del confine Nepal-Cina.

Soldati cinesi attaccati

Il deputato Jeevan Bahadur Shahi ha affermato che con la costruzione di questo pilastro, la Cina è entrata nella regione del Nepal entro un chilometro e mezzo. Non solo, ha detto che quando la sua squadra ha raggiunto il numero Pilar 11 durante l'ispezione transfrontaliera, i soldati cinesi lo hanno preso di mira con gas lacrimogeni. Palle sparate.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close