Industria

Ingorgo stradale lungo 700 km in Francia, secondo blocco nel paese implementato

Parigi: Corona in Francia tra incidenti terroristici islamici È stata annunciata l'implementazione del secondo blocco in tutto il paese in un numero sempre crescente di casi di. Questo è stato fatto per fermare la seconda ondata di epidemia. Questo annuncio è entrato in vigore da giovedì sera e 6,7 milioni di residenti nel paese rimarranno nel nuovo blocco almeno fino all'inizio di dicembre. Anche prima che questo annuncio entrasse in vigore, giovedì sera, si è verificata una situazione di gravi ingorghi nelle strade e nei dintorni di Parigi. Secondo l'agenzia di stampa AP, se l'ingorgo all'interno e intorno a Parigi è misurato in km, allora gli ingorghi 700 sono lunghi km.

La ragione principale di ciò è che questo nuovo blocco è effettivo per circa un mese. Pertanto, prima che questo annuncio entrasse in vigore giovedì a mezzanotte, le persone sono partite per fare acquisti nelle loro città o per ritirare merci. Un altro grande motivo è che anche la Festa dei Santi di questo fine settimana sta cadendo. Ecco perché le persone hanno iniziato a lasciare le loro case in altre città, case, aree rurali. Da qui è nata questa situazione.

La crescente crisi di Corona

In Francia 24 ore in Corona 058 , 637 sono stati registrati nuovi casi, portando il numero totale di casi a 1, 637 , 852 si è verificato mentre il blocco è stato implementato in tutto il paese per prevenire la seconda ondata di epidemia. Secondo l'agenzia di stampa Xinhua, il numero di persone morte a causa della corona nel paese è aumentato 36, 058, mentre il totale attualmente 21,

I pazienti infetti vengono ricoverati, di cui 3, 156 sono in terapia intensiva.

Durante questo periodo, coloro che non possono lavorare da casa potranno uscire per lavoro. Ti sarà permesso di uscire per acquistare beni di prima necessità, o anche per un'ora di emergenza sanitaria e esercizio quotidiano. Agli studenti universitari è stato chiesto di studiare online. I negozi non essenziali tra cui bar, caffè, palestre e ristoranti rimarranno chiusi.

Le riunioni private e le cerimonie pubbliche sono state bandite e anche le cerimonie e le conferenze culturali. Ma a differenza di marzo-maggio, le visite alle case di cura per anziani sono consentite.

Asili nido, scuole elementari, medie e istituzioni pubbliche saranno aperti con protocolli sanitari. I bambini in età scolare dai sei anni in su devono indossare maschere in classe.

Indossare prima le maschere 10 era obbligatorio per i bambini di età superiore. Oltre a questo, le fabbriche continueranno a funzionare, mentre continueranno anche le attività di costruzione e agricoltura.

Il presidente Emmanuel Macron ha affermato che il paese è “tremendamente minacciato dalla seconda ondata e non c'è dubbio che sarà più spaventoso della prima”.

Related Articles

Close