Industria

Inghilterra: un pakistano ha attaccato un gurdwara per mobilitare i sikh sul Kashmir

gurudwara

L'attaccante ha lasciato una nota scritta a mano in inglese rotto su un pezzo di carta nel gurudwara.

Un uomo pakistano attaccò il gurdwara in Inghilterra. Foto per gentile concessione di IANS

Londra: Un uomo pakistano che tenta di mobilitare i Sikh contro l'India per il Kashmir nel Kashmir ha attaccato Guru Arjan Dev Gurudwara a Derby lunedì alle 6 del mattino. . Successivamente la persona fu identificata e arrestata.

Secondo la dichiarazione del gurudwara, una persona entrò nei locali del gurdwara alle sei del mattino. Migliaia di sterline sono state danneggiate durante l'attacco. Possiamo confermare che nessuna persona è stata ferita in questo attacco. Il processo di pulizia di gurdwara è iniziato.

Il gurudwara ha definito il vandalismo nel santuario un crimine di odio. La persona che ha attaccato può essere vista in filmati CCTV. Nel video si vedono anche molti vetri rotti all'interno del gurdwara. Un uomo viene visto all'interno dei locali di Gurdwara al momento dell'attacco.

Leggi anche- “Sixer” di Modi, “Surrender” del Pakistan; La verità esce dalla bocca di Bajwa

L'attaccante ha lasciato una nota spezzata scritta a mano su un pezzo di carta nel gurudwara, facendo appello ai Sikh per aiutare il popolo del Kashmir. La cosa strana è che oltre a scrivere “Pak Allah Pak” in un angolo del giornale, ha anche scritto un numero di telefono. La polizia in seguito ha identificato l'uomo e lo ha arrestato.

Emettendo una dichiarazione a nome della gurudwara, è stato anche affermato che tali incidenti non ridurranno il loro servizio e l'aiuto sarà continuato. I funzionari della Gurdwara hanno affermato che le preghiere quotidiane continueranno e che garantiremo la sicurezza di tutti i nostri servitori e impiegati.

È interessante notare che gli attacchi agli indiani e alle persone di origine indiana hanno luogo su larga scala a Londra. Nell'agosto dell'anno scorso, gli indiani 73 si sono radunati davanti all'Alta Commissione indiana a Londra per celebrare il loro Giorno dell'Indipendenza, allo stesso tempo i manifestanti sostenuti dal Pakistan li hanno accompagnati Si comportava male e lanciava anche uova e bottiglie d'acqua.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close