Industria

In questo tweet di Trump, c'è stato uno scontro interno su Facebook, con domande sollevate su Mark Zuckerberg

Facebook

I dipendenti di Facebook stanno criticando la rivale Twitter e criticano il loro capo Mark Zuckerberg.

Mark Zuckerberg (foto del file).

California: I dipendenti di Facebook hanno licenziato il CEO dell'azienda Mark Zuckerberg per non aver intrapreso alcuna azione contro le osservazioni offensive del presidente Donald Trump contro i manifestanti statunitensi. È circondato I dipendenti di Facebook lodano la rivale Twitter e criticano il suo capo Mark Zuckerberg.

Questo putiferio è iniziato quando Donald Trump ha chiamato i manifestanti sulle società di social media Twitter e Facebook come criminali. I dipendenti di Facebook stanno esprimendo la loro rabbia su Twitter per non aver intrapreso alcuna azione sul post di Trump. Coloro che hanno criticato Mark Zuckerberg includono molti alti dirigenti dell'azienda.

Lavoro su Facebook e non sono orgoglioso di come stiamo mostrando su. La maggior parte dei colleghi ha parlato per sentirsi allo stesso modo. Stiamo facendo sentire la nostra voce.

– Jason Toff (@jasontoff) 1 giugno, 2020

Leggi anche: Sonu Sood è orgoglioso del ministro dell'Unione Smriti Irani, lo ha detto in lode

Mark ha torto e mi impegnerò nel modo più rumoroso possibile per cambiare La sua mente.

– Ryan Freitas (@ryanchris) 1 giugno, 2020

Il direttore del design del prodotto Ryan Fratas di Facebook News Feed ha scritto in un tweet: 'Mark is wrong. Proverò a cambiare idea. Allo stesso tempo, Jason Toff, direttore della gestione dei prodotti della società di Facebook, ha scritto: “Lavoro per Facebook. Non sono affatto orgoglioso di come stiamo mostrando le cose. La maggior parte dei colleghi con cui ho parlato, si sentono allo stesso modo. Stiamo alzando la voce per ascoltarli. Inoltre, il portavoce di Facebook Andy Stone scrive: “Possiamo vedere che molte delle nostre persone avvertono questo dolore, specialmente le persone nella nostra comunità nera”

Ti diciamo che Twitter aveva messo un'etichetta di avvertimento mentre agiva su quel tweet di Trump. Dopodiché nessuno poteva ritwittare né commentare il tweet di Trump. In precedenza, Twitter aveva anche inserito l'etichetta di avviso di verifica dei fatti su un tweet del presidente degli Stati Uniti.

Related Articles

Close