Industria

In Francia, una moschea viene chiusa dopo la decapitazione di un insegnante

Parigi: Una delle capitali della Francia Una moschea situata nel sobborgo è chiusa da sei mesi. Dopo l'incidente della decapitazione di un insegnante la scorsa settimana, il processo di chiusura di questa moschea inizierà mercoledì sera per ordine del Ministero degli Interni francese.

In un messaggio all'ingresso della Moschea Pantin, è scritto che il luogo di culto rimarrà chiuso per sei mesi e la persona che viola l'ordine dovrà affrontare la reclusione per sei mesi. Venerdì, l'insegnante Samuel Patty è stato decapitato in Francia. La polizia ha successivamente sparato all'aggressore. Si dice che all'inizio di questo mese, Patty abbia mostrato agli studenti i cartoni di Mohammed Prophet, a causa dei quali è stato ucciso.

Secondo i resoconti dei media, la moschea è stata chiusa perché la sua gente credeva al post sui social media in cui l'anno 13 Il padre di uno studente ha detto che l'insegnante di storia Patty aveva chiesto agli studenti musulmani di lasciare l'aula mentre mostrava i cartoni animati del Profeta. Martedì, persone tra cui studenti 16 sono state arrestate per essere interrogate.

( Input- AP agenzia )

Related Articles

Close