Industria

Imran si inginocchia davanti ai radicali, fa questo passo contro la Francia

Islamabad: Il governo Imran Khan del Pakistan una volta Poi hanno ceduto ai fondamentalisti. Il governo ha accettato tutte le sue richieste, cedendo negli ultimi due giorni la capitale Islamabad al gruppo radicale Tehreek-e-Labbaik. In cui l'espulsione dell'ambasciatore francese è la più importante.

Esclusione di prodotti francesi

) Il governo del Pakistan ha promesso a Tehreek-e-Labbak che presto promulgherà una legislazione in modo che l'ambasciatore francese possa essere espulso. Inoltre, il Pakistan non invierà nessuno dei suoi ambasciatori in Francia. Non solo, i prodotti francesi verranno boicottati anche a livello governativo. Il governo ha anche acconsentito al rilascio sicuro degli attivisti arrestati di Tehreek-e-Labbak.

L'esercito cinese ha usato “armi a microonde” in Ladakh? L'esercito indiano ha detto la verità

Ministri incontrati

) Le proteste contro la Francia si sono svolte in Pakistan dopo la controversia sulle vignette di Mohammed Prophet in Francia. Negli ultimi due giorni, centinaia di lavoratori di Tehreek-e-Labbaq hanno tenuto in qualche modo la capitale Islamabad. Dopo di che i ministri del governo di Imran hanno incontrato i manifestanti e inchinandosi davanti a loro hanno silenziosamente accettato tutte le richieste.

Legge in tre mesi

) Il ministro degli Interni pakistano, il brigadiere R Ejaz Shah, e il ministro degli Affari religiosi Noor-ul-Haq Qadri hanno tenuto colloqui e hanno firmato l'accordo da entrambe le parti. In questo accordo è stato chiarito che il governo è pronto ad accettare tutte le richieste di Tehreek-e-Labbaik. Condividendo una copia dell'accordo in quattro punti, il portavoce del gruppo ha affermato che il governo sottoporrà in Parlamento la questione dell'espulsione dell'ambasciatore francese e porterà la legislazione necessaria entro tre mesi.

Successo nei piani

In nome della manifestazione contro la Francia, Tehreek-e-Labbak aveva tenuto in ostaggio Rawalpindi insieme a Islamabad. La rete mobile in entrambe le città è stata interrotta e anche il servizio Internet è stato chiuso. La strada che porta a Islamabad ha dovuto essere chiusa a causa dell'atteggiamento feroce dei manifestanti. I fondamentalisti volevano che il governo Imran prendesse alcune misure dure contro la Francia e sono riusciti nei loro piani.

Inglese Titolo (per URL):

In mezzo alla protesta, il governo Pak ha deciso di espellere l'ambasciatore francese

Titolo della casa:

Imran si è inginocchiato davanti ai fondamentalisti, ha fatto questo passo contro la Francia

Articolo istantaneo Facebook:

Highlights:

Manifestazioni si sono svolte a Islamabad negli ultimi due giorni

Si esibiva il gruppo radicale Tehreek-e-Labbak

Ha accettato tutte le richieste inclusa l'espulsione dell'ambasciatore francese

Cellulare Titolo:

Imran si è inginocchiato davanti ai fondamentalisti, questo passo contro la Francia

Intestazione per Modifica per autore:

Pubblica a:

Mercoledì novembre 18, 2020 – 06: 17

Related Articles

Close