Industria

Imran, il “Kashmir raag”, proverà a portare in onda la questione nella 75a sessione delle Nazioni Unite

Islamabad: Assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA) 75 Tutti i dibattiti generali importanti della a sessione (Dibattito generale) 22 Virtuale (online) da settembre Inizierà a cui parteciperà anche il primo ministro pakistano Imran Khan.

Khan parteciperà all'Assemblea generale di New York

Il portavoce del Ministero degli Esteri pakistano Zahid Hafiz Chaudhary ha dichiarato durante la conferenza stampa che il primo ministro pakistano Imran Khan avrebbe partecipato all'Assemblea generale di New York e 25 Lo affronterò a settembre. Ha detto che il ministro degli Esteri parteciperà a una riunione ad alto livello dell'Assemblea generale per celebrare virtualmente l'anniversario 75 delle Nazioni Unite.

Maggiore attenzione alla questione relativa al Kashmir

Secondo fonti diplomatiche, il primo ministro pakistano Imran Khan si sta preparando a concentrarsi maggiormente sul conflitto indo-pakistano e sulla questione del Kashmir lungo la linea di controllo (LOC) sulla piattaforma delle Nazioni Unite. La tensione tra i due paesi è aumentata da quando l'India ha abrogato l'articolo – 370 che conferisce uno status speciale a Jammu e Kashmir il 5 agosto dello scorso anno. Aver fatto.

Leggi anche- Buone notizie: Da oggi in attesa in treno, la corsa è terminata, saranno disponibili solo i biglietti confermati, vedi tutti i percorsi

Discorso di Khan sulla questione dell'India e del Kashmir

Fonti hanno anche affermato che il discorso di Imran Khan all'UNGA sarà incentrato sulla questione dell'India e del Kashmir. Coprirà molte cose importanti, tra cui la situazione prevalente sulla LoC, le presunte atrocità dell'India sul popolo di Jammu e Kashmir, la situazione di chiusura in Jammu e Kashmir, la loro presunta ideologia suprematista indù sul primo ministro indiano Narendra Modi (Narendra Modi) Colpire, compresi i musulmani e altre minoranze emarginate ecc.

Enfasi sulla concessione dei diritti umani internazionali anche in Jammu e Kashmir

Khan ripristina immediatamente i servizi Internet in Jammu e Kashmir, il rilascio di tutti i prigionieri, in particolare membri della società civile e giornalisti, la rimozione dell'Armed Forces Special Rights Act, della Public Safety Act e di altre leggi e l'autorizzazione di media indipendenti e diritti umani internazionali. Darà una chiamata.

Khan farà appello ai paesi membri delle Nazioni Unite per pressurizzare l'India sulla questione del Kashmir e insisterà anche sui colloqui a tavolino di Nuova Delhi con il Pakistan sulla controversia sul Kashmir da parte dei paesi membri. Khan parlerà anche dell'inizio del processo di dialogo afghano. (Input IANS)

Related Articles

Close