Industria

Il virus Corona a David e sua moglie? PAK è stato anche beccato dalle rivelazioni di D-Company

Nuova Delhi: Le agenzie di intelligence riferiscono che l'India K Most Wanted Fugitive Dawood Ibrahim e sua moglie sono stati trovati infettati da Kovid – 19 e sono stati ricoverati all'ospedale militare di Karachi. Ma il fratello di Dawood, Anees Ibrahim, che controlla le operazioni sotterranee di D-Company e i suoi affari finanziari, ha respinto tali rapporti.

Anees ha detto al telefono da una posizione sconosciuta che il Coronavirus è una pericolosa epidemia, ma suo fratello Dawood e l'intera famiglia non ne sono colpiti. Sono a casa loro. In una rara conversazione, la mafia non ha ammesso di gestire un'attività negli Emirati Arabi Uniti (Emirati Arabi Uniti) e in Pakistan.

Nel rapporto dell'intelligence è stato precedentemente affermato che Dawood e sua moglie sono infettati dal virus Corona. Il rapporto ha anche rivelato che il suo personale e le sue guardie sono stati tenuti in isolamento.

Leggi anche: China in preda al panico per la ritorsione di Trump, costretta a prendere una decisione immediata

Si dice che Dawood Ibrahim Kaskar, patrocinato dall'agenzia di spionaggio pakistana Inter-Services Intelligence (ISI), viva a Karachi. Dawood 1993 è accusato in diversi casi di crimini transfrontalieri, tra cui le esplosioni di bombe seriali a Mumbai. Islamabad ha negato la presenza di Dawood e della sua famiglia in Pakistan per anni.

Chhota Shakeel, il tiratore affilato della D-Company e responsabile dell'estorsione e del sindacato di scommesse, vive anche a Karachi. Anees ha detto, Bhai (Dawood) sta bene e anche Shakeel sta bene. Nessuno è infetto dal virus corona. Nessuna persona della nostra famiglia è ricoverata in ospedale.

Quando fu chiesto ad Anees della sua posizione attuale, rimase in silenzio. La famiglia di Dawood 1994 si stabilisce a Karachi, in Pakistan. La sua famiglia include anche sua figlia Mahrukh, che è sposata con il figlio dell'ex giocatore di cricket pakistano Javed Miandad.

Lo stratega di D-Company Anees 1990 è stato nelle notizie fin dai primi anni del decennio, quando secondo quanto riferito ha visitato la residenza della star del film Sanjay Dutt a Mumbai. Ma fu inviato un veicolo pieno di armi. È anche accusato di finanziare i film di Bollywood dalla sua base a Dubai e di gestire un sindacato di scommesse nel cricket. È stato presumibilmente detenuto in Arabia Saudita alcuni anni fa, ma è riuscito a fuggire prima che le agenzie indiane venissero catturate nella trappola.

In una breve conversazione telefonica, Anees ha ammesso che la D-Company gestisce l'attività attraverso il Pakistan e Dubai. Alla domanda su come gestire hotel di lusso negli Emirati Arabi Uniti e grandi progetti di costruzione in Pakistan e in altri paesi, Anees non ha negato e ha detto, cosa fare? Ha anche ammesso che la D-Company gestisce anche un'attività di trasporto.

TV DAL VIVO

I documenti di intelligence presentati dal governo indiano a varie agenzie internazionali tra cui le Nazioni Unite e l'Interpol rivelano che la D-Company ha un'importante attività di trasporto dall'aeroporto di Karachi all'Afghanistan. I camionisti nominati dalla D-Company assistono anche Dawn nel contrabbando di eroina illecita attraverso una catena accessibile di veicoli lungo il confine tra Afghanistan e Pakistan.

Dawood e suo fratello in seguito investirono anche in attività alberghiere e resort in Pakistan e Emirati Arabi Uniti. Don ha anche diversi centri commerciali accanto a una cartiera a Kotri vicino a Hyderabad (Pakistan) nella provincia di Sindh.

IANS testimonia della sua conversazione telefonica con Anees Ibrahim, ma non di confermare se Dawood e sua moglie siano ricoverati all'ospedale militare in Pakistan, presso l'agenzia di stampa di Karachi. Non esiste una fonte indipendente.

Related Articles

Close