Industria

Il virus Chapare è venuto a devastare Corona, sappi quanto sia pericoloso

Washington: Il mondo intero geme per il virus corona . È passato un anno da quando il virus corona è arrivato nel mondo, ma finora non è stato trovato alcun trattamento efficace. Ma nel frattempo, la minaccia di un altro virus ha iniziato a incombere sul mondo. Il nome di questo virus viene detto come Chaper, che ha iniziato a diffondersi nella città boliviana chiamata Cha-Pa-Re, ovvero The Chaper. Anche i Centers for Disease Control and Prevention of America (CDC) lo hanno confermato dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Sintomi simili all'ebola

) Questo virus è simile al virus Ebola, ma leggermente diverso. Anche i suoi sintomi sono quasi gli stessi. Si diffonde dall'uomo all'uomo, a causa del quale è considerato più pericoloso. Gli esperti ritengono che questo virus possa anche rivelarsi molto pericoloso. E se la sua infezione si diffonde su larga scala, sarà impossibile fermarla come il virus corona.

Diciamo, ora tutto ciò che riguarda il virus chaper è importante che tu sappia.

1- Il virus Chaper è stato trovato nella provincia boliviana di Chapare nell'anno 2004. Anche se è scomparso in un attimo. Ma è tornato di nuovo l'anno scorso e cinque persone hanno contratto l'infezione.

2- In caso di infezione da virus chaper, ci sono alcuni sintomi come malattie legate alla febbre come febbre, dolore corporeo, vomito, muco sanguigno misto, eruzioni cutanee. Finora non è emerso un solo nuovo caso quest'anno. Questo virus è mortale.

Quando il virus è tornato a Dobora in 3 anni 2019, cinque persone di cui 3 operatori sanitari ne sono state infettate, di cui due sono morte.

4- L'anno scorso questo virus è stato mescolato con il virus della dengue, della febbre gialla e di altre malattie. Ma non è stato possibile identificarlo.

5- Il virus è stato ora identificato dalla Pan American Health Organization, che è associata al CDC. Il CDC ha sviluppato un test RT-PCR per identificare il virus.

6- Questo virus si diffonde da uomo a uomo. Può rimanere nel corpo umano fino a 24 settimane.

7- Un topo è stato trovato anche vicino alla casa della persona colpita dal virus chaper. Tuttavia, non è stato possibile dimostrare che il ratto fosse il portatore di questa malattia.

Related Articles

Close