Industria

Il timore reverenziale di Corona: le scene d'amore non saranno viste nei film in questo paese

Bangkok: Thailandia tra Coronavirus (Thailandia) è iniziato il funzionamento dell'industria cinematografica. Tuttavia, per prevenire la diffusione dell'infezione, il governo ha anche pubblicato delle linee guida, che sono obbligatorie per tutte le case di produzione e gli artisti da seguire. È stato detto a nome del governo che l'amore, il combattimento o simili scene non dovrebbero essere girati, per i quali bisogna avvicinarsi l'uno all'altro.

Secondo il rapporto di The Guardian, il governo thailandese ha iniziato ad allentare misure rigorose come il blocco in vista della diminuzione della velocità di Corona. Alle società di produzione è stato detto che possono iniziare a funzionare, ma dovranno essere seguite le distanze sociali. La linea guida emessa da Yupha Thawiwattanakit Bowon, Vice Segretario Permanente per la Cultura, afferma che i registi dovrebbero lavorare in luoghi ventilati. Non più di 50 membri dell'equipaggio dovrebbero essere presenti alla volta. Effetti speciali o angoli di ripresa dovrebbero essere usati per filmare scene del genere, che di solito richiedono intimità o si avvicinano l'una all'altra. Inoltre, il mascheramento è stato reso obbligatorio per tutte le persone dietro la telecamera.

Le linee guida del governo affermano anche che la proiezione dei membri del cast e dell'equipaggio sulla scena delle riprese per ridurre il rischio di COVID – 19 Dovrebbe, il set deve essere pulito a fondo. Dovrebbe esserci una distanza di almeno due metri tra le persone. Oltre a questo, è stato anche chiarito che le informazioni di ogni persona coinvolta nell'equipaggio dovrebbero essere registrate, in modo che le persone possano essere facilmente rintracciate se infette. Significativamente, la Thailandia ha iniziato ad allentare misure rigorose dopo il declino dei nuovi casi di virus corona.

Related Articles

Close