Industria

Il primo ministro nominato dal Libano Adeeb si è dimesso, i paesi occidentali sono stati accusati di questo

Libano

Il mese scorso il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif aveva avanzato gravi accuse contro i paesi occidentali. Zarif, che ha visitato il tour di Beirut, ha detto che le forze occidentali stavano cercando un'opportunità per interferire nelle politiche libanesi.

Mustafa Adeeb Foto per gentile concessione: (AFP)

Beirut: In mezzo allo stallo politico sulla formazione del governo in Libano, sabato il primo ministro nominato Mustafa Adib si è dimesso. Ciò ha scioccato gli sforzi del presidente francese Emmanuel Macron per porre fine alla difficile situazione di stallo nel paese in difficoltà.

Avrà problemi a ottenere aiuto dall'estero

Adeeb è stato nominato Primo Ministro un mese fa. Ma lasciando il suo incarico, la possibilità di un aiuto finanziario straniero al paese è stata ulteriormente offuscata. Significativamente, l'ambasciatore libanese in Germania Mustapha Adib è stato nominato nuovo primo ministro del travagliato Libano.

Questa apprensione dell'Iran si è rivelata vera?

Adeeb ha detto ai giornalisti che lascerà l'incarico poiché è diventato chiaro che il governo che vuole non sarà possibile. È significativo che, dopo l'esplosione di Beirut, i paesi occidentali siano stati accusati di aver tentato di governare il Libano da soli.

Ascolta anche – #ModiAtUN: per quanto tempo l'India sarà tenuta fuori dal processo decisionale!

Il mese scorso il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif aveva avanzato gravi accuse contro i paesi occidentali. Zarif, che ha visitato il tour di Beirut, ha detto che le forze occidentali stavano cercando un'opportunità per interferire nelle politiche libanesi. Secondo lui, si stava organizzando una cospirazione per approfittare della situazione creata dopo l'esplosione.

Questa dichiarazione di Zarif è arrivata quando un viceministro d'America e ministro della Difesa francese ha raggiunto Beirut. Anche il presidente francese Emmanuel Macron ha raggiunto Beirut 2 giorni dopo l'esplosione, inviando un messaggio per costruire un nuovo sistema politico in Libano.

Significativamente, il Libano sta attraversando una pessima crisi economica e la situazione a Beirut Bandh il 4 agosto è peggiorata. Il paese ha un grande bisogno di sostegno finanziario, ma la Francia e altre potenze internazionali si sono rifiutate di fornire aiuto in assenza di riforme serie.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close