Industria

Il presidente eletto Biden attacca ferocemente Trump, lo accusa di vaccinazione

Nuova Delhi: Presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden (Joe Biden) mercoledì ha attaccato ferocemente il presidente uscente Donald Trump. Biden ha affermato che il ritardo nel trasferimento del potere da parte dell'amministrazione Trump ha fallito il piano di vaccinazione Kovid per “settimane o mesi” nel paese. Lo farà.

Biden ha accusato l'amministrazione Trump di non cooperare con il suo team mentre si rivolgeva a una tavola rotonda organizzata con gli operatori sanitari.

Significativamente, il presidente Trump non ha ancora accettato la sua sconfitta nelle elezioni statunitensi tenutesi il 3 novembre, ma ha presentato petizioni in diversi tribunali in tutta l'America, contestando i risultati.

Non siamo in grado di accedere a informazioni importanti

Biden ha detto: “Uno dei problemi che dobbiamo affrontare ora è che l'amministrazione non è ancora riuscita a riconoscere il vincitore. La legge dice che l'Amministrazione dei servizi generali riconosce il vincitore e quindi gli dà il diritto di accedere a tutti i dati e le informazioni di cui dispone il governo “.

Biden ha continuato: “Non siamo in grado di conoscere lo stock di elementi essenziali. Vogliamo sapere qual è il piano per distribuirli quando il vaccino sarà fatto, chi sarà in prima linea tra i destinatari.

Leggi anche: Bihar: questo ministro ha assunto la carica alle 13:00, si è dimesso alle 15:00

Ha detto: “30 Ci sono più di un milione di americani di cui dobbiamo occuparci. Ci sono molte cose che non abbiamo, Se questi non vengono resi disponibili rapidamente, rimarremo indietro per settimane o mesi nel mantenere le promesse che abbiamo fatto con 2 aziende farmaceutiche. Per un candidato vaccino 95 È stata detta l'efficacia percentuale, il che è una grande promessa.

In un feroce attacco al presidente Trump, il leader democratico ha affermato che questa è la recessione che sta affrontando il suo team di transizione.

Ha detto: “Penso che sarai ancora orgoglioso di questa squadra e siamo pronti a fare molto lavoro”.

Related Articles

Close