Industria

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non è favorevole al voto per corrispondenza, ha espresso apprensione

Washington: Il presidente sarà in America C'è anche un putiferio sul modo di votare tra gli entusiasti politici per le elezioni presidenziali. Il presidente Donald Trump ha chiarito ancora una volta che il voto per corrispondenza non è l'opzione giusta. Dice che ci saranno molti problemi in questo e che le elezioni potrebbero dover essere tenute di nuovo.

Trump ha più volte affermato che il voto per corrispondenza a livello nazionale dovrà sopportare il peso maggiore. A causa di ciò, ci sarà la possibilità di brogli nelle elezioni. Lasciate che vi diciamo che le elezioni presidenziali si terranno negli Stati Uniti il ​​3 novembre e in molti sondaggi di opinione, l'affermazione del rivale di Trump Joe Biden è stata dichiarata forte. Questo è il motivo per cui Trump ha paura del voto per corrispondenza.

Donald Trump ha detto che a causa del voto per corrispondenza, le elezioni potrebbero dover essere tenute di nuovo, ma è diverso che non abbia tale diritto. Nella storia degli ultimi 200 anni, non c'è mai stato un simile cambiamento nel programma elettorale in America. Nemmeno durante la guerra civile, la recessione globale e due guerre mondiali. Il presidente Trump ha detto ai giornalisti martedì che se le elezioni si tenessero per posta, sarebbe una decisione sbagliata. È possibile che non otteniamo alcun risultato. In tal caso le elezioni devono essere tenute di nuovo e quasi nessuno è pronto per questo.

Leggi anche: Il presidente russo Vladimir Putin avverte il mondo sulla crisi in Bielorussia

Perché solo votazione per corrispondenza?

A causa dell'epidemia di Corona, c'è una richiesta di prestare attenzione al voto per corrispondenza nelle elezioni presidenziali in America. Tuttavia, il presidente Trump non è affatto pronto per questo. Insieme agli esperti, la gente comune teme che se si vota in modo normale, il ritmo di diffusione dell'infezione può essere accelerato. Allo stesso tempo, non sarà nemmeno possibile attuare misure come l'allontanamento sociale per il voto in base a un numero così elevato, quindi l'enfasi è sul voto per corrispondenza. Esperti elettorali affermano che la metà dei voti nelle elezioni di novembre può essere espressa per posta a causa della crisi del Corona virus.

Nessuna base per l'opposizione

Il presidente Donald Trump potrebbe essere contrario al voto per posta, ma lui stesso ha votato in modo simile. In una situazione del genere, dice che ci possono essere brogli nelle elezioni, gli oppositori non vengono accolti. Non esiste una precedente storia di brogli nel voto per corrispondenza, nonostante ciò, Trump ritiene che anche se esiste la possibilità che l'infezione Corona si diffonda, il voto dovrebbe avvenire in modo normale.

Già predisposto in alcuni stati

Alcuni stati degli Stati Uniti hanno già utilizzato il voto universale per corrispondenza. In base a questo processo, ogni elettore riceve una scheda elettorale per posta, nella quale la timbra e la rispedisce al candidato di sua scelta. Allo stesso tempo, anche altri stati, tra cui California e Nevada, hanno pianificato di inviare schede a tutti gli elettori per le elezioni di novembre a causa della crisi della Corona. Tuttavia, è diverso che il generale delle poste Louis Dejoy abbia innalzato questo sistema. Recentemente ha affermato che molti elettori americani non saranno in grado di esercitare la loro autorità perché i loro voti non verranno conteggiati tramite il voto per corrispondenza. Questo perché il dipartimento postale non è in grado di contare voti su così larga scala.

Anche se assente, ma …

Donald Trump afferma che anche se gli elettori sono assenti durante il voto, il processo di votazione per corrispondenza non dovrebbe essere adottato, poiché darà origine a una nuova crisi. Credono che le persone possano rimuovere le schede elettorali dalle cassette postali. Inoltre, il rigging può essere eseguito in molti modi. Significativamente, l'America è il paese più colpito dalla corona nel mondo. In una tale situazione, si afferma che se le persone si riuniscono nei seggi elettorali per votare, ci sarà la possibilità di una rapida diffusione dell'infezione.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close